UFFICIALE: Cristante è della Roma. Prestito di 5 milioni, riscatto a 15 e 10 di bonus. Il calciatore: "Era quello che volevo". Monchi: "Mi auguro diventi un pilastro del club e della Nazionale" (COMUNICATO)

08/06/2018 alle 13:15.
as-roma-logo-sfondo

Bryan Cristante è ufficialmente un nuovo giocatore della Roma. Dopo aver sostenuto le visite mediche nella giornata di ieri, oggi attraverso un comunicato ufficiale il club giallorosso ha reso noto il 3° acquisto del calciomercato romanista dopo Coric e Marcano. Questo il comunicato della Roma:

L’AS Roma è lieta di annunciare l’ingaggio del calciatore Bryan Cristante.

Il club rende noto di aver raggiunto un accordo per la stipula di un contratto di acquisto a titolo temporaneo, a far data dal 1° luglio 2018 e fino al 30 giugno 2019, dei diritti alle prestazioni sportive del centrocampista classe ’95 dalla Atalanta BC.

L’accordo prevede un corrispettivo fisso di 5 milioni di euro, e l’obbligo di acquisizione a titolo definitivo per 15 milioni di euro, condizionato al verificarsi di determinate situazioni sportive.

L’accordo prevede inoltre il pagamento di un corrispettivo variabile, fino ad un massimo di 10 milioni di euro, per bonus legati al raggiungimento da parte del club e del calciatore di determinati obiettivi sportivi.

Con il calciatore è stato raggiunto un accordo per la stipula di un contratto che avrà validità fino al 30 giugno 2023.

“Sono molto felice perché venire qui alla Roma era il mio obiettivo”, le parole di Cristante. “C’era una forte e reciproca volontà da parte mia e del club di trovare un accordo e lo abbiamo trovato in pochissimo: sono sicuro che potrò fare del mio meglio e dare il mio contributo a questa squadra”.

Negli ultimi 18 mesi Bryan ha vestito la maglia dell’Atalanta, guadagnando anche la convocazione con la Nazionale maggiore dell’Italia. In particolare nella stagione 2017-18 con i nerazzurri è sceso in campo in 46 occasioni realizzando ben 12 reti.

Cresciuto nel settore giovanile del Milan, Cristante ha fatto il suo debutto in rossonero in una gara di contro il Viktoria Plzen nel dicembre 2011 a soli 16 anni, esordendo poi in Serie A nel novembre 2013 in Chievo-Milan.

Acquistato dal Benfica nell’estate del 2014, il centrocampista friulano è rimasto in Portogallo per un anno e mezzo totalizzando 20 presenze totali e conquistando un campionato e una coppa di lega.

Dopo i prestiti al Palermo e al , dal gennaio 2017 Bryan è passato all’Atalanta dove è diventato presto un titolare della squadra di Gasperini.

Dopo aver rappresentato l’Italia dall’U16 all’U21, Cristante ha esordito con la Nazionale maggiore il 6 ottobre del 2017 nella gara contro la Macedonia valida per le qualificazioni ai Mondiali, collezionando poi altre 4 presenze in azzurro, l’ultima il 4 giugno scorso nel pareggio contro l’Olanda.

“Con l’acquisto di Bryan la Roma si è assicurata uno dei centrocampisti più promettenti del calcio italiano”, ha dichiarato il DS Monchi. “Mi auguro che nel futuro diventi uno dei pilastri del club e della Nazionale”.

(asroma.com)

VAI AL COMUNICATO UFFICIALE 


Anche l'Atalanta, ormai ex club del nuovo centrocampista giallorosso, tramite un comunicato ufficiale ha reso noto la cessione di Bryan Cristante e ha rinnovato i migliori auguri al giocatore per la sua nuova esperienza professionale. Questa la nota ufficiale:

"La Società comunica di aver raggiunto con l’A.S. Roma l’accordo per la cessione temporanea con obbligo di riscatto del calciatore Bryan Cristante.

L’Atalanta ringrazia Bryan per quanto fatto nella sua permanenza in nerazzurro contraddistinta da grande professionalità e serietà.
A Bryan i migliori auguri per la sua nuova avventura."

(atalanta.it)

VAI AL COMUNICATO UFFICIALE