Conferenza stampa, JUAN JESUS: "Sono pronto ad aiutare la Roma. La Juve? Siamo vicinissimi..." (FOTO e VIDEO)

12/07/2017 alle 16:07.
juan-jesus-conf

DA PINZOLO FRULLINI/ZOTTI - Dopo l'amichevole di ieri contro il Pinzolo il tecnico della Roma ha concesso la mattinata libera ai calciatori. Il sesto giorno di ritiro si apre così alle ore 16 con la conferenza stampa di Juan Jesus. Questo l'intervento del difensore brasiliano:

vi stimola tantissimo. Cosa ti ha detto di fare?
Guarda i particolari e ti dice sempre di stare bene col corpo per guadagnare metri all'attaccante. Stare sempre pronto a scappare o aggredire l'attaccante

Un bilancio della stagione precedente? Obiettivi?
L'anno scorso ho cominciato così e così e sono migliorato tanto perché ho saputo gestire tante cose che mi hanno detto. Sono sempre stato professionale e per bene, le critiche le ho messe in tasca. Dopo novembre-dicembre ho riguadagnato fiducia e ho dimostrato quello che valgo. Farò sempre il meglio per questa maglia e portare gli obiettivi di squadra

Gonalons?
Ci ho giocato contro una partita che ancora mi dispiace. E’ fortissimo, gestisce sempre palla con un grandissimo passaggio. Ci aiuterà moltissimo

Con cambiano le gerarchie?
Credo che siamo tutti difensore forti. E' andato via ed è arrivato Moreno, un centrale molto forte. Se è per aggiungere qualità va bene, non c'è una gerarchia che si può dire chi gioca o no. Decide il mister per il meglio della Roma

C'è traffico al centro. Puoi giocare terzino?
Sono disponibile, l'anno scorso e con l' ci ho fatto tante partite. Sono pronto per aiutare la Roma, terzino o centrale. Lo scorso anno ho fatto anche il quinto contro l'. Sono pronto a aiutare la Roma come tutti i miei compagni

Che consiglio vorresti dare a ?
è quello giusto per quella piazza, ha un carattere forte ed è pronto. Sa cosa affronterà lì ed è prontissimo a farlo

Quanto manca per raggiungere la ?
Alla sembrano delle macchine, manca pochissimo e abbiamo dimostrato quello che possiamo fare. Possiamo migliorare quest'anno il record di punti e arrivare vicino per ottenere obiettivi importanti

Con cambia il modo di difendere. Si trova bene con la difesa alta?
Lui è uno che gli piace aggredire alto, ci ho giocato tanto contro e so come si comporta. E' una questione di squadra. Se l'attaccante aggredisce ti da tranquillità, è cambiato in questo modo e va benissimo perché posso usare le mie caratteristiche come velocità e forza

Ti trovi meglio a 3 o 4?
A me piace giocare, se a 3 o 4 conta esser in campo. DI Francesco mi ha detto di stare pronto col corpo, pronto ad aggredire per far partire i contropiede