RAFAEL CABRAL BARBOSA: chi è? (VIDEO)

15/05/2013 alle 14:48.

LAROMA24.IT - Walter Sabatini torna prepotentemente sul mercato per rinforzare una squadra che, in due anni, oltre a rimanere ancorata al sesto posto, ha subito la bellezza di 109 gol. La probabile partenza di Marteen Stekelenburg, ancora attratto dalle sirene inglesi del Fulham




LAROMA24.IT - Walter Sabatini torna prepotentemente sul mercato per rinforzare una squadra che, in due anni, oltre a rimanere ancorata al sesto posto, ha subito la bellezza di 109 gol.

La probabile partenza di Marteen Stekelenburg, ancora attratto dalle sirene inglesi del Fulham, ha acceso le luci dei riflettori su un ruolo che necessiterà, giocoforza, di interventi. Ergo, da dove ripartire se non dal portiere?

LA RISPOSTA - Esperti di mercato danno per fatta la trattativa con Rafael Cabral Barbosa, giovane 'numero 1' del Santos che arriverebbe nella capitale per una cifra che si aggira intorno ai 4,5 milioni di euro.

Nato nel 1990 a Sorocaba, "è un tipo che piace di sicuro agli americani, infanzia povera e triste alle spalle, palingenesi attraverso il calcio, opere di bene ora che se le può permettere", come si leggeva qualche giorno fa dalle pagine dei quotidiani romani.

Dopo 6 anni di giovanili del Santos, il 2 giugno 2010 ne diventa il titolare della prima squadra collezionando la Coppa Libertadores l'anno successivo, e vincendo il Campionato Paulista nel 2011 e nel 2012.

CARATTERISTICHE - Quello che veniva considerato dagli esperti di mercato il "miglior under 21" ha ora 22 anni, quasi 23. Sempre gli intenditori hanno avuto modo di apprezzare la sua esplositività e reattività, date da un fisico compatto (186 cm x 88 kg) che ricorda quello di Julio Cesar, ex numero 1 dell'Inter.

Di Rafael si sottolinea la propensione a guidare la retroguardia e a dominare l'area di rigore (freddo e concentrato anche nei tiri dagli 11 metri) mentre, i più critici, considerano un suo punto debole le uscite basse.

Ma nella giovane Roma targata Usa, ci sarà modo di crescere anche per lui.



Matteo Monti