JORDY CLASIE: chi è? (VIDEO)

16/10/2012 alle 07:54.

LAROMA24.IT - L'ultimo dei nomi inseriti nel taccuino di Walter Sabatini è Jordy Clasie, centrocampista olandese del Feyenoord. Nonostante le parole del suo agente (



LAROMA24.IT - L'ultimo dei nomi inseriti nel taccuino di è
Jordy Clasie, centrocampista olandese del Feyenoord. Nonostante le parole del suo agente ("Non è previsto nessun trasferimento") chissà che a gennaio i discorsi circa un eventuale passaggio in giallorosso non si infittiscano.

XAVI DEL DE KUIP - "Mi ispiro a Cesc Fabregas ed a Xavi, loro dimostrano che è possibile fare il centrocampista anche senza un gran fisico". Come non dare ragione a Jordy Clasie, 169 centimetri per 68 chili. Il centrocampista nasce il 27 giugno 1991 a Haarlem, nel Nord dell'Olanda, e proprio nel team della à, l'Hvv DSK, comincia a prendere confidenza con il gioco del calcio. Presto passa all'altra squadra di Harleem, l'Hfc EDO, ma nel 2000 arriva la chiamata del calcio che conta. E' il Feyenoord che intravede in lui prospettive interessanti e lo fa crescere nella sua academy. Su di lui aveva messo gli occhi anche l'Ajax: "Mi avevano contattato, e andare a giocare con loro sarebbe stata la soluzione più facile vista la vicinanza. Ma ho scelto il Feyenoord". E lì Clasie in 9 anni passa dai giovanissimi alla prima squadra, vincendo da capitano un campionato nazionale con la squadra B, insieme a Luc Castaignos. Nell'estate 2010 viene prestato all'Excelsior, altra squadra di Rotterdam: "E' la soluzione migliore per me, a centrocampo al Feyenoord la concorrenza era troppa, ho preferito andare lì per giocare". Il destino gli mette davanti proprio il Feyenoord, il 15 agosto, nella prima partita ufficiale, mentre il primo gol nel calcio dei grandi arriva sette giorni dopo contro il Nec. Clasie mette in mostra le sue capacità e diventa titolare fisso nell'Excelsior, motivo per cui l Feyenoord a fine stagione lo riporta a casa. L'esordio è in un amichevole contro il Malaga a fine luglio, poi  il destino gli gioca un altro scherzo: la prima dell Eredivise 2010/2011 gli mette davanti l'Excelsior. La prima rete (decisiva) con la squadra di Rotterdam arriva nell'1-0 contro il Groningen. Da quel momento diventa un idolo della tifoseria del Feyenoord, che nomina quel piccoletto con il 6 sulle spalle lo "Xavi del De Kuip". Clasie è stato punto fermo anche delle selezioni giovanili olandesi: capitano dell'under 17 e dell'under 19, il ct orange Van Gaal lo ha convocato lo scorso agosto per la partita contro il Belgio. La prima maglia da titolare è contro la Turchia il 7 settembre ad Amsterdam.



CARATTERISTICHE - Clasie è un centrocampista centrale d'ordine, che sopperisce con la testa all'esile fisico. Leader in campo, l'olandese possiede grinta da vendere e tanta corsa. E una visione di gioco notevole, abbinata ad un sinistro niente male. Vero metronomo di centrocampo, è abile in fase d'interdizione e, nonostante il fisico di cui abbiamo già parlato, è solido nei contrasti. Se dovessimo fare un paragone, con le dovute distanze, sono molte le somiglianze fisiche e tecniche con Paul Scholes. Con l'Excelsior ha giocato da mezzala nel centrocampo a tre, mentre al Feyenord Koeman lo schiera davanti alla difesa. Due ruoli nevralgici nel di Zeman..
 
Lorenzo Censi