ROMA-JUVENTUS: le pagelle. FAZIO "Dogo argentino" 7 - DE ROSSI "Capitan uncino" 6,5

13/05/2018 alle 23:15.
as-roma-v-fc-crotone-serie-a-61

LAROMA24.IT (Mirko Bussi) - L'obiettivo stagionale era stata vidimato prima di salire le scalette, l'ultima uscita all'Olimpico della Roma presenta una squadra con le idee chiare in testa. Il processo di crescita della squadra è netto anche se ancora insufficiente a togliere il sapore di spumante dallo spogliatoio ospite. e Jesus regalano una domenica di relax ad . Meritano anche e Pellegrini.

SV - Ultimo miracolo casalingo: si riposa.

6 - Magari, se mai ne abbia avuti, a vederli da vicino si convincerà che la vita è più bella a colori che in bianco e nero.

7 - Dogo argentino. Tritura il connazionale Higuain che probabilmente riferisce con sufficiente convinzione al collega Dybala il quale, correttamente, svia altrove.

JESUS 6,5 - Da brasiliano, l'esame con Dybala e Higuain ha sapori ben più profondi del semplice confronto ad alti livelli. Ordem e progresso: ordine, quello che riesce a lasciare in campo, progresso, quello evidente che ha intrapreso da più di un anno.

KOLAROV 6 - Bernardeschi lo obbliga a risalire il binario in senso contrario a volte. Ritirerà il premio come terzino più minaccioso d'Italia.

PELLEGRINI 6,5 - All'uscita dalla stagione prenderà i moduli per la richiesta di un posto a tempo indeterminato. Stage da grande superato. DAL 72' GONALONS 6 - Saluta l'Olimpico senza essersi ancora sufficientemente presentato.

6,5 - Capitan uncino. Come quello che utilizza per riprendere le intenzioni malefiche di un pallone che scorreva verso Higuain. DAL 82' SV - Lo sguardo con cui accorcia i "festeggiamenti" juventini in campo merita di diventare adesivo al più presto.

5,5 - Spegne la luce sulla sua stagione 2018/19 tra momenti rock, come lo strappo, scappo e tiro su , e fasi meno intonate come l'espulsione adolescenziale. Inizierà in anticipo i riti propiziatori per una convocazione al Mondiale.

UNDER 6 - Se la vede con Barzagli che quando il turco nasceva progettava la sua estate da 16enne. Si rivolge con educazione. DAL 81' SCHICK SV - Uno dei motivi validi per accantonare la stagione è la speranza che con essa vada via anche il suo periodo d'ambientamento.

6 - Colpisce impreciso sull'assist di Pellegrini, poi si mette di fisico a dar da fare a Rugani e simili.

6 - Ronza tra le linee, dall'esterno al centro, ma senza dar troppa noia ai sensi juventini.

DI FRANCESCO 6 - Obiettivo stagionale centrale: avere di nuovo un biglietto d'ingresso per la . L'ha fatto mantenendo la barra dritta anche nei giorni di tempesta e infondendo, con un processo a lungo termine, concetti che oggi vengono riconosciuti dalla squadra. La speranza è che l'odore dei festeggiamenti altrui lo abbia nauseato a sufficienza.