ROMA-CROTONE: le pagelle. KOLAROV "Kolarovismo" 7,5 - PEROTTI "Celeste" 7

25/10/2017 alle 23:25.
as-roma-v-fc-crotone-serie-a-53

LAROMA24.IT (Mirko Bussi) - Sotto le nuvole di uno striminzito 1-0 col Crotone s'irradia sull'Olimpico un'idea di calcio decisamente più movimentata rispetto a quanto visibile finora. A mancare è l'atto finale, quando la costruzione dovrebbe trovare compimento nell'ultimo passaggio e nella definitiva finalizzazione. A proteggerla, però, c'è la miglior difesa del campionato.

resta in semi-disoccupazione, Kolarov impone il kolarovismo, è tra le cose celesti.

6 - Gioca più palloni coi piedi che con le mani. Altra giornata a riposo, con l'unico disturbo della visita fiscale di Rodhen.

KARSDORP 6 - Come da depliant: corsa, tocco e intenzioni sono da 5 stelle, scelte e posture difensive da ripassare ogni sera prima di andare a letto. DAL 82' SV - Cyclette di campo.

6,5 - A braccia conserte, vicino a Moreno, convince il Crotone a starsene dentro la propria metà campo. Nel taschino un paio di vittime.

MORENO 6 - A braccia conserte, vicino a , convince il Crotone a starsene dentro la propria metà campo. Taschino semivuoto.

KOLAROV 7,5 - Zitti, passa Kolarov. La sua marcia sulla sinistra viene anticipata dalle mamme del Crotone che ritirano dalla strada bambini e anziani per non venire calpestati dall'incedere irreversibile del serbo. Rigore, palo e una scarica di cross verso l'area. E' il kolarovismo.

6 - Lavoratore nelle terre di mezzo.

GONALONS 6,5 - Mixer. Tiene i ritmi del palleggio dosando con gradevole gusto tutti i volumi della musica romanista.

GERSON 6 - Solletica orizzontalmente invece di dar pruriti verticali. DAL 75' PELLEGRINI 6,5 - Ha un'idea di calcio ben chiara in testa.

UNDER 5,5 - Il ragazzo si farà, anche se ha le spalle strette. E un bell'anno (chissà se il prossimo) giocherà con la maglia numero 7. Under non aver paura. DAL 64' DEFREL 5,5 - Confuso, sbatte addosso ad avversari, controlla maldestramente e quando ha l'unico scatto felino della partita finisce a un braccio dal palo. Più inquietante è il sottofondo che l'accompagna: si salvi come può. #FreeDefrel.

6 - Carica nel sinistro le munizioni della battuta di caccia serale: prima lo usa per testare la resistenza della traversa, poi con una girata bloccata da Cordaz.

7 - Sul banco tutta l'argenteria di casa: pistolero impeccabile su rigore, abile tanguero tra gli avversari, brama talmente il pallone da venirlo a raccogliere in ogni angolo di campo, purificandolo e concedendogli miglior vita. Celeste, prima di tornare ad essere albiceleste.

DI FRANCESCO 6,5 - Il voltaggio del movimento senza palla è arrivato a buon punto, così il pallone torna a colorarsi di verde scorrendo sul campo. La sua è la miglior difesa del campionato: l'allievo ha letteralmente superato il maestro o presunto tale.

@MirkoBussi