NISII: "Conte sarebbe il top" - DI LIVIO: "Perchè Dzeko dovrebbe servire all'Inter e non alla Roma?"

19/04/2019 alle 21:52.
big-massimo-ascolto-new

Vigilia di -Roma. “Sarà un partita dura e molto equilibrata”, dice Xavier Jacobelli. “I giallorossi si giocano la stagione”, secondo Roberto Renga. Per Franco Mellise Zaniolo farà una partita di alto livello, potrebbe essere lui a fare la differenza. Se questo non accadrà la vedo una gara difficile per la Roma, soprattutto a livello difensivo“.

Alessandro Austini rivela invece un particolare riguardo l’intervista di ieri di al programma di Cattelan su sky: “Le tre carte di secondo me sono , Roma e Bayern Monaco. Chiaramente è un gioco, ma che ha un fondamento. Ci sono tanti indizi che ci confermano come nella testa di , stando anche a quelle 3 carte, ci sia anche la Roma”.

_____

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT, curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della Capitale. Buona lettura.

_____

Comincio a credere che sia un'ipotesi concreta. L'ex ct porterebbe una predisposizione al lavoro a 360°. Secondo me, sarebbe il top, Sarri sarebbe di grande prestigio e respiro, tutto il resto è "diminutio" (FEDERICO NISIITele Radio Stereo, 92.7)

 vorrà dimostrare che la Roma ha sbagliato a venderlo. Zaniolo? Non mi sembra uno che senta particolarmente le pressioni del grande match (LUIGI ESPOSITOCentro Suono Sport, 101.5, 1927 - La storia continua)

Sicuramente più di qualcuno tra i dirigenti ha contattato . Ma la sua risposta da Cattelan su quando allenerà, cioè giugno, mi lascia pensare (PIERO TORRITele Radio Stereo, 92.7)

Ma perché dovrebbe servire all' e non alla Roma? E' vero che ha fatto pochi gol quest'anno, ma sotto l'aspetto fisico è uno dei migliori. ? Tira fuori il 100% dai giocatori (ANGELO Tele Radio Stereo, 92.7)

E' sicuramente concreto che la Roma sia su , poi se riesca a prenderlo è un altro discorso. Tolti e Sarri, non mi dispiacerebbe Gattuso (GIANLUCA PIACENTINITele Radio Stereo, 92.7)

Domani accanto a Cristante, secondo me, potremo vedere Nzonzi. Se devo prendere Giampaolo, a questo punto mi tengo (ANDREA PUGLIESETele Radio Stereo, 92.7)

_ _ _

L’ ha il vantaggio della classifica, ma domani contro la Roma non vincendo rischia di ritrovarsi nella baraonda più totale, è una partita di confine per entrambe. L’ ci arriva un po’ meglio della Roma che ha mostrato segnali ma non abbastanza per poter dire se è guarita. L’assenza di peserà molto. Da quando so nella lista degli allenatori ci sono 3 nomi: , Sarri e Gattuso (ALESSANDRO VOCALELLI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Per la Roma domani è la partita decisiva: deve fare un risultato importante e al momento i segnali non ci sono. Servirà molta fortuna per vincere a Milano, l’ mi sembra molto più in palla (IVAN ZAZZARONI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

A Milano la Roma si gioca tanto, non tutto, ma tanto: vincere vorrebbe dire lanciarsi verso la volata finale con un entusiasmo incredibile. sta facendo di necessità virtù, senza inventarsi nulla: gli è stato chiesto di portare la Roma in e non sta badando giustamente allo spettacolo. ? Mi auguro che la Roma accontenti questo allenatore, che sarebbe garanzia di assoluto rilancio (FABIO PETRUZZICentro Suono Sport, 101.5, 1927 - La storia continua...)

Credo che domani la Roma con un po’ di coraggio e soprattutto con grande attenzione difensiva possa fare un risultato positivo, almeno il pareggio. L'eventuale arrivo di non significa automaticamente vittoria. Se la Roma va in rimane secondo me (FRANCO MELLI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Se la Roma tenesse significherebbe che tutti le hanno detto 'no', con tutto il rispetto per . Con la Roma farebbe un salto di qualità eccezionale (ILARIO DI GIOVAMBATTISTARadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Domani per me è la finale delle 6 gare che restano, perdere sarebbe veramente delittuoso. ? Al di là del simpatico giochino con Cattelan, se avesse già deciso non si sarebbe prestato a questo siparietto televisivo: la Roma è in corsa, sta cercando di convincerlo, è difficile ma non impossibile. è ad un bivio: accontentare l'ex ct e rilanciare finalmente il progetto sportivo oppure affidarsi al solito tecnico di medio-livello con la solita rivoluzione tecnica che ciclicamente ti porta al punto di partenza...(CHECCO ODDO CASANO, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 - La storia continua...)


L' ha raggiunto sicurezza nel gioco. Alcuni giocatori, come , stanno iniziando a rispondere alle aspettative. I nerazzurri possono addirittura permettersi di lasciare fuori Icardi. La Roma invece ha ritrovato e anche sembra recuperato. Sarà una partita molto equilibrata, che probabilmente verrà decisa dagli episodi (ROBERTO PRUZZO, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport & News)

Le maggiori preoccupazioni per la Roma saranno e Politano. L'esterno se è in condizione potrebbe ribaltare Kolarov e anche è in un'ottima condizione. Se la Roma va a Milano per fare una gara difensiva sbaglia, perchè l' prima o poi il gol te lo fa. Credo che la Roma domani avrà più voglia dell', i giallorossi si giocano la stagione (ROBERTO RENGA, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport & News)

Se Zaniolo farà una partita di alto livello, potrebbe essere lui a fare la differenza. Se questo non accadrà la vedo una gara difficile per la Roma, soprattutto a livello difensivo (FRANCO MELLIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport & News)

Per l' si tratta della gara più importante: in caso di vittoria i nerazzurri ipotecherebbero la , mentre, in caso di vittoria della Roma i giallorossi si rilancerebbero prepotentemente per il quarto posto. Sarà una partita dura e molto equilibrata (XAVIER JACOBELLI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport & News)

L' contro la Roma avrà a disposizione due risultati su tre per mettere al sicuro la . Il pareggio alla Roma potrebbe andare anche bene nel caso in cui dal match del Milan a Parma arrivasse un risultato positivo. Fino a due settimane fa davamo la Roma per spacciata, invece adesso in caso di vittoria sarebbe tutto riaperto per il discorso (FURIO FOCOLARI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport & News)

Le tre carte di secondo me sono , Roma e Bayern Monaco. Posso immaginare anche la prescelta: quella che ha inserito nella busta potrebbe essere il Bayern. Chiaramente è un gioco, ma che ha un fondamento. Ci sono tanti indizi che ci confermano come nella testa di , stando anche a quelle 3 carte, ci sia anche la Roma. Non credo che la qualificazione alla prossima sia un fattore decisivo. Se andiamo a guardare la sua carriera, ha sempre preso squadre in difficoltà e reduci da stagioni difficili (ALESSANDRO AUSTINI, Tele Radio Stereo 92.7)

La stagione di Cristante, per essere il primo anno in una grande squadra, è più che positiva. Ha fatto 4 gol e 3 assist, e per trovare un centrocampista con questi numeri bisogna tornare ai tempi di e dell'ultimo (JACOPO PALIZZITele Radio Stereo 92.7)