NISII: "Zaniolo è un giocatore da calcio totale, trascina i compagni" - PETRUZZI: "De Rossi è il 70% di questa Roma: è davvero un allenatore in campo"

04/02/2019 alle 22:15.
massimo-ascolto-new

Dopo il pareggio ottenuto all'Olimpico contro il Milan, l'etere romano commenta e analizza la prestazione degli uomini di . "Ho apprezzato che la Roma abbia giocato come vuole il suo allenatore, stando alta con la prima pressione degli attaccanti. Il campionato dei giallorossi è da 4,5 ma anche quest’anno la Roma non è più scarsa di e Milan" dice Alessandro Austini, ottimista anche Mario Mattioli: "Ieri abbiamo visto una bella Roma. Senza la sconfitta di Firenze, avremmo parlato di una grande prestazione. Ho rivisto anche affiatamento di gruppo. Secondo me la squadra di puo' rilanciarsi in campionato, non solo per il quarto posto".

Più cauto invece Antonio Felici: "La Roma resta una squadra di cui non ci si può fidare. L'ultima cosa che mi lascia freddo è questa: ho rivisto equilibrio in campo solo grazie al rientro di ". Il capitano giallorosso elogiato anche da Franco Melli: "E' l'anima della Roma, ha sorpreso per autonomia e saggezza"

 

_____

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT, curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della Capitale. Buona lettura.

_____

è la conferma che la passione, l’identità e la voglia di essere leader colmano ogni mancanza. Quando parlo di allenatore, dico una cosa che sta nei fatti. Zaniolo? All’elenco delle somiglianze aggiungiamo Neeskens. Trovategli qualcosa che gli manca, da calciatore ha un patrimonio pressocché totale (GIANCARLO DOTTOTele Radio Stereo, 92.7)

Con la Roma ha ritrovato un uomo e un giocatore fondamentale, non avrei mai immaginato di vederlo in partita con tutta quella continuità. Non credo giocherà a Verona, sarebbe un rischio, può anche saltarla. Zaniolo? Un giocatore olandese anni ’70, da calcio totale. Contamina e trascina i suoi compagni (FEDERICO NISIITele Radio Stereo, 92.7)

Ieri si è vista una buona Roma che avrebbe meritato di più, fermata da un grande Donnarumma. Doppio bravo a : bravo a non fare una partita di contenimento e bravo a far giocare e Schick insieme. Buona la gara di . Non rinuncerei mai ad (LUIGI ESPOSITOCentro Suono Sport, 101.5, 1927 - La storia continua...)

Buona gara della Roma. La squadra ora deve lavorare, abbassare la testa e trovare risultati, solo così si può ritrovare l’amore della gente. è il 70% di questa Roma. È davvero un allenatore in campo. Sono rimasto molto deluso da , non mi spiego queste prestazioni. A Verona non giocherà, bisognerà capire la reazione del suo ginocchio. Secondo me riposerà anche Zaniolo (FABIO PETRUZZICentro Suono Sport, 101.5, 1927 - La storia continua...)


Ieri sera ho visto un in condizioni critiche. Alla Roma di ieri darei un 6,5 considerando che non ha vinto. Dopo una contestazione come quella di ieri bisognava portare a casa la vittoria. Come è possibile che la Roma resti aggrappata a , che ha 35 anni? E' evidente che è stato sbagliato qualcosa sul mercato estivo (GIANLUCA LENGUARadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Mi sembra che questo pareggio con il Milan sia stato descritto in maniera epica. Anche il quarto posto, del quale mi interessa il giusto, non è un segnale di pronta guarigione. Ho letto che hanno rialzato la testa… Ma devono tenerla bassa per anni, perché il 7-1 si cancella solo con la vittoria della . Ho letto che siamo ripartiti… Ma per arrivare dove? Ci sono stati timidi segnali, ma questa squadra in una settimana ha fatto 2 punti su 6. Altrove si sarebbe parlato di 4 punti persi. Non sarà questo pareggio a farmi cambiare idea (MAX LEGGERI, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 – La storia continua…)

Alla Roma vista a Firenze sarebbe servita il visto ieri sera: tattico, intelligente e carismatico. E ho visto Schick più presente e partecipe (GIUSEPPE GIANNINI, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 – La storia continua…)

Se la Roma non fa 9 punti con Chievo, e , è giusto che non arrivi quarta. Per me nemmeno sesta, visto che sono punti che hai già perso all’andata. Ho dei dubbi sul fatto che possano riuscire a vincerle tutte e tre…  (FRANCESCO ODDO CASANO, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 – La storia continua…)

In un momento così critico il ritorno in campo di è stato importante, ma è stata tutta la squadra a dare segnali di ripresa positivi. Non avevo mai visto giocare Schick come ieri, mi era sempre sembrato un po' molle. Sicuramente la partita non l'ha pareggiata da solo (LUIGI FERRAJOLORadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Per il Milan ieri c'era un rigore netto. Bisogna capire che facendo un errore che favorisce la Roma non si avvantaggiano solo i giallorossi, ma si sfavoriscono tutte le avversarie per il quarto posto (ILARIO DI GIOVAMBATTISTARadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Ieri è stata la Roma di , il capitano è stata l'anima della squadra. Mi ha sorpreso per l'autonomia energetica che ha avuto e per la saggezza con cui è sceso in campo (FRANCO MELLI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)


Zaniolo? È bravissimo, ma deve placare la sua esuberanza, altrimenti rischia di farsi espellere 4-5 volte all'anno (FERNANDO ORSI, Radio Radio 104.5, Radio Radio Mattino - Sport e News)

La gara di ieri ha dimostrato che la Roma, tecnicamente, è un'altra cosa rispetto al Milan (ILARIO DI GIOVAMBATTISTA, Radio Radio 104.5, Radio Radio Mattino - Sport e News)

E’ tutta una questione di testa, non può essere la stessa squadra quella che gioca ieri e quella che è andata a Firenze. Ho apprezzato che la Roma abbia giocato come vuole il suo allenatore, stando alta con la prima pressione degli attaccanti. Il campionato dei giallorossi è da 4,5 ma anche quest’anno la Roma non è più scarsa di e Milan (ALESSANDRO AUSTINI, Tele Radio Stereo, 92.7)

Ieri abbiamo visto una bella Roma. Senza la sconfitta di Firenze, avremmo parlato di una grande prestazione. Ho rivisto anche affiatamento di gruppo. Secondo me la squadra di puo' rilanciarsi in campionato, non solo per il quarto posto. ? Ieri ha giocato una delle più belle partite degli ultimi anni. Ha giocato con l'anima (MARIO MATTIOLI, Radio Radio 104.5, Radio Radio Mattino - Sport e News)

Zaniolo sta dimostrando di essere quello con più anima. Insieme a deve essere il punto di ripartenza di questa Roma (ALVARO MORETTI, Radio Radio 104.5, Radio Radio Mattino - Sport e News)

Quante volte quest'anno dopo una prestazione buona ci siamo detti "speriamo che ora la squadra trovi continuità"? La Roma resta una squadra di cui non ci si può fidare. L'ultima cosa che mi lascia freddo è questa: ho rivisto equilibrio in campo solo grazie al rientro di . E' pazzesco: un giocatore a fine carriera e che ti ritrovi dalla vecchia gestione, in 8 anni non si è riusciti a creare un'alternativa (ANTONIO FELICI, Centro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)

? Un giocatore intramontabile. Se gioca come ieri l'addio è lontano (FRANCO MELLI, Radio Radio 104.5, Radio Radio Mattino - Sport e News)

Ieri c'è stata la dimostrazione pratica della differenza tra e Nzonzi. Anche mi è sembrato trasformato. Zaniolo? Qualcuno la paragona a , però è molto diverso dall'ex capitano (FURIO FOCOLARIRadio Radio 104.5, Radio Radio Mattino - Sport e News)

Basta con questi calciatori che insultano i tifosi ogni volta che ne hanno l’occasione, non se ne può più. Parlando della partita di ieri sono tre le cose che mi sento di evidenziare: Primo, meritavamo di vincere; due, è imprescindibile; tre, però non abbiamo vinto. Stamattina leggo già titoloni sui giornali, non impariamo mai niente. La nostra fortuna è una: (MARIO CORSI, Centro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)

Nzonzi? È chiaro che è di un'altra categoria, ma il francese è stato prezioso all'inizio della stagione (ROBERTO RENGARadio Radio 104.5, Radio Radio Mattino - Sport e News)

? Lo vedo fuori condizione. Non so se è un problema atletico o se ha staccato con la testa. È in difficoltà, spesso anche nervoso (STEFANO AGRESTI,  Radio Radio 104.5, Radio Radio Mattino - Sport e News)

Da tifoso sarei ancora più arrabbiato oggi, hai pareggiato col Milan di Gattuso e di Calabria. Mi sarei aspettato parole diverse da , ma chi si è ritrovato? Solo la si è ritrovata... (FRANCESCO BALZANI, Centro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)