CASANO: "Manolas da tenere a tutti i costi, le rivoluzioni non portano a nulla" - CICCOGNANI: "Per la Champions l'unico avversario è la Roma stessa"

08/01/2019 alle 21:40.
massimo-ascolto-new

Continua a tenere banco il calciomercato nei discorsi delle radio romane. Tra i nomi nuovi c'è quello di Thiago Mendes ma secondo Stefano Agresti "in quel ruolo è decisamente meglio Herrera, che ora però ha mezza Europa addosso". Neanche Meité è il nome che scalda l'ambiente: "30 milioni? Ha fatto metà campionato, allora tanto vale riprendere per quella cifra", l'opinione di Jonathan Calò. 

"Senza mercato in ci va il Milan", avvisa Franco Melli. E per giugno c'è da tenere d'occhio la situazione di . "Bisogna fare di tutto per trattenerlo - l'appello di Francesco Oddo Casano - Questa stagione lo dimostra: le rivoluzioni continue non portano a nulla".

_____

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT, curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della Capitale. Buona lettura.

_____

Attenzione a non sottovalutare il Porto. E' una squadra molto solida, con tradizione e ha Casillas tra i pali che in Portogallo sta vivendo una seconda giovinezza. Giocare in casa del Porto sarà complicatissimo (GIANCARLO DOTTOTele Radio Stereo, 92.7)

Sarebbe bello tornare a vincere un trofeo, in questo senso la Coppa Italia è certamente il titolo, sulla carta, più facile da raggiungere, dopo 10 anni porterebbe un rinnovato entusiasmo in seno alla tifoseria, forse anche a Boston, ma non credo che spingerebbe e gli altri dirigenti a cambiare filosofia. La Roma deve fare di tutto per trattenere , questa stagione dimostra per l'ennesima volta che le rivoluzioni tecniche continue non portano a nulla.. (FRANCESCO ODDO CASANO,  Centro Suono Sport, 101.5, 1927 – La storia continua…)

In questo mercato vorrei trovare un centrale da affiancare a . Per giugno prenderei Robben, Dembele del Tottenham ed un difensore centrale forte come Miranda (FABIO PETRUZZI,  Centro Suono Sport, 101.5, 1927 – La storia continua…)

chiederà un centrale di difesa ed un centrale in mezzo al campo, perché serve equilibrio nella squadra. Serve anche una punta che segna, ma i soldi ci sono? Per il quarto posto l’unico avversario della Roma è la Roma stessa. È tutta una questione di testa (MASSIMO CICCOGNANICentro Suono Sport, 101.5, 1927 – La storia continua…)

È il momento di mettere un trofeo in una bacheca impolverata. Fossi in chiederei un centrale difensivo ed un centrocampista abile nell’interdizione. Prenderei e Diawara, che non sta giocando nel . La Roma ha più punte, bisogna saperle mettere in condizione di segnare (LUIGI ESPOSITO,  Centro Suono Sport, 101.5, 1927 – La storia continua…)

Herrera? La Roma è pronta a fare un'offerta qualora ci fosse l'opportunità, ma non so quanto possa dire la sua visto che sul calciatore non c'è solo il Milan (ANDREA PUGLIESETele Radio Stereo, 92.7)

Su Herrera l'elemento di ottimismo è il fatto che Monchi lo segue da circa un anno e mezzo. Può darsi che gli abbia fatto strappare una promessa o qualcosa in più (GIANLUCA PIACENTINITele Radio Stereo, 92.7)

_ _ _

Credo che la Lazio farà lo stadio prima della Roma. Con la rosa attuale la Roma non arriva al quarto posto, se i giallorossi restano così in ci va il Milan (FRANCO MELLIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Il mercato della Roma sarà un mercato low cost: magari un prestito con diritto di riscatto. L'augurio è che parta Marcano, arrivi un difensore, e si riesca a prendere questo centrocampista in prestito con diritto di riscatto. Non dico che la situazione di sia preoccupante, ma se il giocatore non riesce a correre per due giorni di fila vuol dire che qualche problema c'è (STEFANO CARINARadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Io interverrei su un centrocampista di quantità: quello è il tassello che manca a questa squadra. ? 36 milioni di euro di clausola rescissoria sono pochi per un difensore forte come lui... (MARCO CASSETTITele Radio Stereo, 92.7)

I nomi usciti fino adesso non credo siano alla portata della Roma, l’unico possibile di quelli usciti fin qui è Bennacer. Thiago Mendes? Buon giocatore, nulla di più (FRANCESCO BALZANICentro Suono Sport, 101.5)

è un grande calciatore, nel pieno della sua maturità calcistica con una clausola rescissoria ridicola! , , solo per citarne alcuni, non sono stati adeguatamente sostituiti dalla dirigenza giallorossa, ora su temo veramente il peggio in vista di giugno, perchè già sento dai soliti fiancheggiatori che anche il greco diventerà il 'traditore' di turno, per agevolarne la partenza da Trigoria... (MAX LEGGERICentro Suono Sport, 101.5, 1927 la storia continua)

A giugno la Roma rifarà la difesa. La questione -Manchester United va avanti e Monchi per il momento non ha intenzione di parlare con Raiola per un adeguamento, mentre dall'altra parte gli offrono 6 milioni all'anno. La situazione di mi sembra un pochino pericolosa (GIANLUCA LENGUARadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

La Roma per ambire ad un risultato sportivo in questa stagione deve fare qualcosa nel mercato di gennaio, anche perchè le scelte future dipendono anche dall'accesso alla : se ci arriva continuerà un determinato percorso, se non ci arriva potrebbe cambiare tutto un'altra volta (ALESSANDRO VOCALELLIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

_____

Più che comprare, la Roma deve recuperare gli infortunati, su tutti . È un giocatore troppo importante. I nomi che si fanno in entrata son tutti buoni, ma fare mercato a gennaio è sempre molto complicato. (ROBERTO PRUZZO, Radio Radio 104.5, Radio Radio Mattino - Sport e News)

Thiago Mendes? Non mi sembra il giocatore che possa far compiere il salto di qualità alla Roma. Puo' offrire un'opzione tattica differente, perchè ti permetterebbe di tornare al , ma nulla più. In quel ruolo è decisamente meglio Herrera, che ora però ha mezza Europa addosso. La Roma se voleva prendere il messicano doveva muoversi prima (STEFANO AGRESTIRadio Radio 104.5, Radio Radio Mattino - Sport e News)

Rugani per la difesa? Se rimarrebbe sarebbe un'ottima coppia, anche se il difensore della viene "accusato" di non saper impostare (ILARIO DI GIOVAMBATTISTA, Radio Radio 104.5, Radio Radio Mattino - Sport e News)

Ad agosto la Roma non poteva sapere che Zaniolo sarebbe stato un giocatore già pronto ed utilizzabile o dei problemi di . Ora Monchi sta pensando ad un profilo più simile al numero 16 e non più a uno come Ziyech, come si poteva pensare quest'estate. vorrebbe che la Roma diventasse la seconda squadra preferita dei tifosi nel mondo (ALESSANDRO AUSTINI, Tele Radio Stereo, 92.7)

La Roma deve prendere a tutti i costi un sostituto di . Il solo Nzonzi non puo' bastare. Le condizioni del capitano sono molto serie. Promuovere un Primavera? In questo momento il settore giovanile giallorosso non vive la sua fase migliore. Da in poi la Roma non ha più puntato su un giocatore del vivaio. Politano ne è un esempio (ROBERTO RENGA, Radio Radio 104.5, Radio Radio Mattino - Sport e News)

Meité 30 milioni? Ha fatto metà campionato, allora tanto vale riprendere per quella cifra. E' come considerare Under un giocatore da 60 milioni dopo che ha realizzato 2 gol in campionato. Quando il Bayern spenderà quella cifra per il turco allora mi rimangerò le mie parole (JONATHAN CALO', Centro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)

Io vorrei conoscere le condizioni di Di Rossi. Non si capisce se si sta allenando o meno, se sta forzando la mano o no. Lui ha bisogno di allenarsi bene, altrimenti non è lo stesso giocatore. (FURIO FOCOLARIRadio Radio 104.5, Radio Radio Mattino - Sport e News)

Thiago Mendes? Dipende dal metodo di pagamento. Se dovesse arrivare in prestito potrebbe essere anche una buona soluzione. Quello che dico io è: ma promuovere un giocatore della Primavera no? (FRANCO MELLIRadio Radio 104.5, Radio Radio Mattino - Sport e News)

? La situazione comincia a essere veramente preoccupante. Il capitano giallorosso deve resistere soprattutto a livello mentale, perché il momento è delicato, soprattutto perché un giorno sembra più vicino al rientro e quello dopo fa due passi indietro. A prescindere dalle sue condizioni comunque la Roma deve intervenire sul mercato in quel ruolo visti soprattutto i tanti impegni e gli infortuni sempre dietro l'angolo (GIOVANNI PARISI, Centro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)