DOTTO: "Le conferenze di Di Francesco sembrano lettere a Babbo Natale..." - PETRUZZI: "Con un risultato negativo a Firenze rischia la panchina"

02/11/2018 alle 21:10.
massimo-ascolto-new

Arriva -Roma, una gara in cui "non sono concessi passi falsi" per Ilario Di Giovambattista. "Sono abbastanza fiducioso per una vittoria dei giallorossi" dice Roberto Pruzzo. Secondo Jonathan Calò, tuttavia, " farà una squadra con “tanto occhio” alla partita di Mosca, quella gara ti può permettere di vivere un sogno. Per questo penso che partirà dalla panchina".

Chiude Furio Focolari: "Se la Roma non vince domani sarebbe un disastro, si complicherebbe ancora di più il cammino in campionato e i giallorossi non possono allontanarsi ancor di più dal quarto posto".

_____

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT, curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della Capitale. Buona lettura.

_____

Voi date sempre la colpa ai giocatori e mai all’allenatore. Mi aspetto una Roma propositiva. La gara di domani è importante non solo in chiave ma anche in chiave Europa League, visto il non gioco della squadra (LUIGI ESPOSITO, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 la storia continua)

non sta pensando alla gara di Mosca. Lì puoi anche uscire con il pareggio. A Firenze devi fare “minimo” 3 punti (MAURO MACEDONIO, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 la storia continua)

L’allenatore è lui, i risultati non arrivano e sa che le critiche sono normali. Eusebio è un professionista esemplare. È dispiaciuto perché è un tifoso della Roma ed è normale che abbia questo atteggiamento. Più avanti del quarto posto non arrivi ad oggi. Se dovesse arrivare un risultato negativo, potrebbe rischiare la panchina... (FABIO PETRUZZI, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 la storia continua)

L’assenza di è una notizia grave, visto il grado di dipendenza che abbiamo da questo calciatore e da quest’uomo. Le conferenze stampa di somigliano alle letterine che si mandano a Babbo Natale. ‘Vorrei…’, ‘Vorrei…’, ‘Vorrei…’ Una letterina che scrive ai suoi giocatori, è una situazione quasi comica. Poi il pacco regalo deve arrivare dal mercato di gennaio. Monchi non ha possibilità di sbagliare (GIANCARLO DOTTO, Tele Radio Stereo, 92.7


Le altre hanno tutte partite abbordabili, c’è il rischio che il ritardo si dilati. Vedremo cosa farà Cristante, finora è stato un fantasma (LUIGI FERRAJOLO, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

La Roma domani rischia moltissimo, in queste condizioni vincere a Firenze sarebbe un miracolo. Una squadra in cui non si trovano i ruoli giusti per i giocatori. Ora si sta andando oltre: Pellegrini è diventato il migliore trequartista, la migliore mezzala, il miglior interno… Il fatto che sia diventato il salvatore della patria, quando nei piani della Roma era una riserva, è il segno della bufera che c’è dentro la Roma. Senza la Roma è nel caos totale, non mi sembra un bel viatico… (ALESSANDRO VOCALELLI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Il secondo tempo di è stato davvero brutto e la penso come , si sono abbassati più di quanto lui volesse. Mi sembra logico non vedere mai un baricentro basso, specie a Firenze: bisogna giocare 30 metri più avanti. E’ una partita spartiacque e difficilissima, la Roma non può permettersi di perdere (FURIO FOCOLARI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

La prestazione di , se ripetuta a Firenze, basterebbe per vincere. Quando segnerebbe la , visto che il ce l’ha fatta solo al 90’? E su c’era un rigore clamoroso (FRANCO MELLI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

A mi ha sorpreso l’inconsistenza della Roma. Non amo guardare le statistiche, ma se arrivi a subire un possesso palla così schiacciante… E’ stato quasi umiliante, se la Roma fa una partita cosi anche contro il Chievo perde di 2 gol. Non riuscivano a fare tre passaggi, nemmeno nel primo tempo… Cristante è un grande equivoco, mi viene il dubbio che sia stato sopravvalutato (STEFANO AGRESTI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

finalmente ha capito che Pastore non ha il posto assicurato perché è stato pagato tanto, deve guadagnarselo. Ora dovrà dimostrare di essere fondamentale, ma fino ad allora in campo ci sarà Pellegrini (GIANLUCA LENGUA, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Se ora Cristante è il lontano parente del giocatore della passata stagione, di chi è la colpa? Dei critici? Sono rimasto avvilito dalle parole del mister, che ha detto che eravamo in ritardo anche l’anno scorso. Mister, siamo peggiorati! Se a Trigoria non se ne rendono conto allora mi preoccupo. Temo davvero che si vadano a riaprire gli ombrelloni in spiaggia già a dicembre… (MAX LEGGERI, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 – La storia continua…)

La Roma ha giocato senza obiettivi, pensando di poter vivacchiare di partita in partita. L’elemento mentale è stato tra i primi problemi e ha ribadito che non ci si può accontentare di un ipotetico quarto posto. Mi chiedo perché certe dichiarazioni non siano state fatto dall’inizio. Non fissare obiettivi è sbagliato. Per atteggiamenti mentali sbagliati e sciatteria si è buttata un’occasione importante (FRANCESCO ODDO CASANO, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 – La storia continua…)

_____

La Roma a Firenze non può sbagliare. Gli uomini di sono chiamati ad una prova importantissima, non sono concessi passi falsi (ILARIO DI GIOVAMBATTISTARadio Radio, 104.5, Mattino Sport & News)

Penso che la Roma vincerà a Firenze, anche perché se non lo facesse salterebbero anche le ambizioni per gli obiettivi di campionato. A ho visto una Roma molto determinata, e questo mi lascia ben sperare sia in vista della che del match di (FRANCO MELLIRadio Radio, 104.5, Mattino Sport & News)

Il paragone con la è finito dopo che hanno preso Ronaldo, quello col è ormai passato, ora siamo finiti a farlo con l’. Mi sembra un po’ triste confrontarsi con la quarta squadra dello scorso campionato. Se poi i nerazzurri stanno così antipatici alla Roma, perché vendergli allora? (FRANCESCO BALZANI, Centro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)

Per la Roma quella di domani è una partita complicata. La ha trovato una buona solidità a centrocampo e in difesa, mente in attacco c’è solo Chiesa. Una squadra difettata incontra un’altra squadra difettata, ma tra le due vedo meglio la Roma (ROBERTO RENGARadio Radio, 104.5, Mattino Sport & News)

Senza togliere meriti ad Allegri, credo che alla sia più semplice. Il passaggio da al tecnico attuale dimostra che è la società a vincere. E’ una colpa della Roma sicuramente non essere ancora in grado di prendere per le orecchie , , , Kolarov e tutti questi per chiedergli: “Cosa avete?”. Ho una sensazione: la Roma non è interessata ad Herrera… (ALESSANDRO AUSTINI, Tele Radio Stereo, 92.7)

La in casa ha vinto tutte le partite sbagliando soltanto quella con il Cagliari. Per la Roma non sarà facile, sarà una partita molto equilibrata dall’esito per nulla scontato (XAVIER JACOBELLIRadio Radio, 104.5, Mattino Sport & News)

Nzonzi quando va bene ti fa la giocata sufficiente, altrimenti fa il bradipo in mezzo al campo (ANTONIO FELICI, Centro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)

La Roma ha la partita più complicata di questo fine settimana, ma anche alla luce di quello che abbiamo visto a sono abbastanza fiducioso per una vittoria dei giallorossi (ROBERTO PRUZZORadio Radio, 104.5, Mattino Sport & News)

Secondo me farà una squadra con “tanto occhio” alla partita di Mosca, quella gara ti può permettere di vivere un sogno. Per questo penso che partirà dalla panchina (JONATHAN CALO’, Centro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)

Cristante ha dei valori incredibili nei test fisici, a lui direi di correre innanzitutto. Comincia a correre e poi ti dico dove andare…ma corri! (UBALDO RIGHETTI, Tele Radio Stereo, 92.7)

Per me la Roma andrà a vincere a Firenze, anche se non sarà una partita per nulla semplice. Se la Roma non vince domani sarebbe un disastro, si complicherebbe ancora di più il cammino in campionato e i giallorossi non possono allontanarsi ancor di più dal quarto posto (FURIO FOCOLARIRadio Radio, 104.5, Mattino Sport & News)