MELLI: "Ad Empoli un risultato positivo per la classifica e per il morale" - D'UBALDO: "Ci sta vincere anche con prestazioni non all'altezza"

07/10/2018 alle 17:13.
massimo-ascolto-new

Terza vittoria consecutiva in campionato per la Roma, che ad Empoli, pur non brillando, è riuscita ad imporsi 0-2. Dal punto di vista della prestazione, però, i giallorossi sono mancati, come ha ribadito Roberto Renga: "La Roma fa un passo in avanti in classifica, ma un passo indietro sul piano del gioco. Caputo ieri sera ha fatto diventare pazzo ..."

Tra i grandi protagonisti Edin , che ancora una volta ha costretto Schick alla panchina. Questo il motivo secondo Riccardo Cotumaccio: "Molti si chiedono: 'Perché non viene mai tolto e non gioca Schick?'. La risposta sta tutta nel gol del 2-0. Un campione assoluto"

_____

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT, curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della Capitale. Buona lettura.

_____

La Roma fa un passo in avanti in classifica, ma un passo indietro sul piano del gioco. Caputo ieri sera ha fatto diventare pazzo ...(ROBERTO RENGA, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Il calcio è servito)

La Roma ieri contro l'Empoli ha sofferto troppo, non ha brillato. Nel percorso di crescita di una squadra ci sta vincere partite sporche e portare a casa il risultato anche quando la prestazione non è all'altezza. Penso sia un problema di tenuta psicologica, anche dettata dalle fatiche in (GUIDO D'UBALDORadio Radio, 104.5, Radio Radio Il calcio è servito)

Da -Roma in poi è stata un’altra Roma, è iniziata una nuova stagione. I rimpianti sono tanti, sarebbe bastato poco per avere più punti e avere meno distanza dalla . Si, ancora penso alla . Ho un po’ di rimpianti per questi maledetti 10 punti di distacco. Ma per vincere bisogna migliorare: una grande squadra non può concedersi spezzoni di partita come il secondo tempo di Empoli (ALESSIO NARDO, Tele Radio Stereo, 92.7)

Molti si chiedono: “Perché non viene mai tolto e non gioca Schick?”. La risposta sta tutta nel gol del 2-0. Un campione assoluto (RICCARDO COTUMACCIO, Tele Radio Stereo, 92.7)

è sufficientemente sveglio per capire che bisogna aumentare i ritmi. Ieri ho visto qualche giocatore regredire rispetto alle partite precedenti, primo tra tutti Lorenzo Pellegrini. Bene, invece, il giovane terzino esordiente. ha giocato così così ieri. Buono il risultato per la fiducia e la classifica (FRANCO MELLI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Il calcio è servito)