TORRI: "Marcano? Spero non sia un altro Moreno..." - DOTTO: "Solo Kluivert o Verdi come alternative a Talisca"

17/05/2018 alle 17:52.
massimo-ascolto-new

Dopo i festeggiamenti di ieri, la Roma deve tornare a pensare al campo, con vista sulla trasferta contro il . Secondo Ubaldo Righetti, i calciatori giallorossi non si sono distratti troppo in vista di domenica: "Festeggiare prima della fine del campionato? Credo sia giusto, il gruppo è forte quindi non vedo problemi. conosce bene i ragazzi, e i giocatori conoscono le esigenze dell'allenatore". Sempre vivo l'argomento mercato, con Furio Focolari che ha piena fiducia in Monchi: "È un personaggio importante e c'è da aspettarsi cose positive da lui, d'altronde quest'anno è il primo vero e proprio mercato del ds giallorosso e vedremo se metterà in campo tutte le sue qualità in campo, ma penso che le premesse siano buone"

_____

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT, curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della Capitale.

_____

Marcano? Voglio immaginare che sia il quarto difensore. Sempre se la Roma giocherà con la difesa a quattro, altrimenti ne servirebbero 5. Giocò entrambe le partite del preliminare di due anni fa, ma non mi rubò gli occhi. Spero solo che non sia un altro Moreno, ci sono alcune coincidenze che un po’ mi inquietano… (PIERO TORRI, Tele Radio Stereo, 92.7)

Ivan Marcano? Strano si liberi a parametro zero, il Portogallo è bottega cara, sono molto attenti a non perdere i giocatori a fine contratto... (GUGLIELMO TIMPANO, Tele Radio Stereo, 92.7)

Come alternativa a Talisca ne vorrei solo due: Kluivert o Verdi. Non vorrei sembrare ossessionato da Talisca, ma spero che abbiate dato un'occhiata al suo sinistro: è da sindrome di Stendhal, farebbe svenire chiunque. E' il tipo di calciatore che manca alla Roma (GIANCARLO DOTTO, Tele Radio Stereo, 92.7)

Schick? Gli va data fiducia anche il prossimo anno, non ci sono alternative. Darlo in prestito, a mio avviso, non è la soluzione ideale e la Roma fa bene a tenerlo: è un potenziale campione, anche se lo ha fatto vedere marginalmente. deve trovare soluzioni per riuscire a farlo rendere al meglio (MICHELE GIAMMARIOLI,  Centro Suono Sport, 101.5, 1927 – La storia continua…)

Schick? Gli darei sicuramente un'altra possibilità, ma lui ci deve mettere del suo: in questa stagione ha fatto male e deve darsi una svegliata, in tutti i sensi. In alcune occasioni il suo atteggiamento non mi è piaciuto, partecipa poco anche a livello emotivo. Lui è una seconda punta classica e quindi in determinate situazioni può tranquillamente giocare con . In un viene penalizzato. Balotelli? Non sono affatto favorevole, non è un giocatore professionale, non lo voglio (FRANCESCO GRAZIANI,  Centro Suono Sport, 101.5, 1927 – La storia continua…)

Schick? La Roma ha bisogno di certezze e, considerato ciò che si è visto questa stagione, il ceco è ancora una scommessa. A livello tecnico è fortissimo e le qualità sono indiscutibili, ma quest'anno ha avuto difficoltà. ? Quest'anno in diverse partite la squadra ha fatto pochissimi tiri in porta, facendo fatica in zona offensiva (LUIGI ESPOSITO,  Centro Suono Sport, 101.5, 1927 – La storia continua…)

Sono convinto che Schick rimarrà alla Roma e mister sarà in grado di farlo rendere al massimo, voglio essere fiducioso. In poche occasioni ha realmente convinto, anche se è giusto dire che ha dato qualche segnale in alcune partite. La Roma non ha altra scelta: l'attaccante ceco va tenuto e rivitalizzato, è un patrimonio della società (MAURO MACEDONIO,  Centro Suono Sport, 101.5, 1927 – La storia continua…)

Schick? La Roma ci deve puntare anche il prossimo anno, considerato soprattutto quello che si è pagato all'inizio di questa stagione. Va recuperato e rivitalizzato, sono convinto che sarà in grado farlo rendere al meglio. Rimango convinto che sia un giocatore di qualità, ma ha evidenti lacune a livello psicologico (DANIELE GARBO,  Centro Suono Sport, 101.5, 1927 – La storia continua…)


  •  Il fatto che ci sia apprezzamento per i giocatori della Roma è naturale ed è sintomo di una squadra forte. Se non ci fossero, vorrebbe dire che avremmo giocatori scarsi. E non è cosi. Siamo abituati a convivere con le voci sul mercato in uscita, quest’anno ci sono margini maggiori per opporre resistenza. Mi da fastidio parlare di mercato, ma il calcio moderno ci insegna che non esistono incedibili (GIANLUCA PIACENTINI, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • Le parole di Ceferin? Cosa vogliono dire questi dubbi? Probabilmente sta capendo che è una sciocchezza (VALENTINA CATONI, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • ? La Roma deve avere tutto l’interesse a chiudere la questione. E’ un capitolo che quanto prima la Roma affronta, tanto meglio sarà. Altrimenti e sono pronte ad un duello di mercato (XAVIER JACOBELLI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • Schick? Ha sentito troppo la pressione, si è sentito con tutti gli occhi puntati addosso. Ci può stare un primo anno così, questo non vuol dire che non ha carattere. Tanti grandi campioni hanno fallito al primo anno. Deve adeguarsi lui all’allenatore, non il contrario: se si mette a disposizione può diventare un’arma importante (FABIO PETRUZZI, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 – La storia continua…)
  • Schick ha un potenziale tecnico pazzesco, ma sono rimasto molto deluso dalla sua prima stagione: troppo poco, mi aspettavo che questo ragazzo facesse fare il salto di qualità alla Roma. Bocciarlo definitivamente sarebbe una sciocchezza, ma deve migliorare tanto soprattutto sul piano dell'atteggiamento: per giocare all'Olimpico serve una cattiveria diversa, mi auguro che mister sappia tirargliela fuori. Ripartire da Schick? E' un grosso punto interrogativo, ad oggi sono propenso al no (MAX LEGGERI, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 – La storia continua…)
  • Prima di scegliere i giocatori e di strapagarli, la Roma dovrebbe fare valutazioni più approfondite: non c'è solo il tocco di palla, il gesto tecnico... Vorrei più giocatori alla Mandzukic: serve gente che ha fame, che fa la guerra contro tutto e tutti, che se la prendono anche con i compagni. Questi ti fanno fare il salto di qualità. Confido in , che è un allenatore che trascina e che porta i giocatori a migliorarsi (FRANCESCO ODDO CASANO, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 – La storia continua…)

 

_ _ _

  • Negli ultimi tre mesi la Roma ha fatto un cammino importante anche perché nelle ultime 15 gare ha vinto 10 volte con soli 2 pareggi. Solo la ha fatto meglio. Mercato? Tra i big che se ne potrebbero andare c'è , ma non c'è il rischio di veder partire tanti big come lo scorso anno grazie ad i soldi che sono entrati (AUGUSTO CIARDI, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • Se arrivasse un'offerta di 100 milioni lo venderei , anche a 90. Con quella cifra lì fai una squadra. Karsdorp? Su comincio a pensare che possa diventare terzino anche se tutte le volte che è stato chiamato nelle prestazioni importanti, soprattutto a livello europeo ha avuto quasi sempre delle difficoltà enormi, quindi penserei di non cedere l'olandese e penserei come terzino, a meno che non ci sia qualche squadra che se lo viene a prendere e così cambia tutta la situazione. Se hai e anche Karsdorp penso basti e avanzi (ROBERTO PRUZZO, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattina, Sport e News)
  • ? 100 milioni mi sembrano esagerati anche se un straordinario, ma in questo momento il mercato è impazzito, quindi lo cederei impacchettato (FERNANDO ORSIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattina, Sport e News)
  • Monchi? Io sono perplesso soprattutto dopo che ha ricevuto offerte dall' e dal Milan. Pensate quando farà bene!  (FRANCO MELLIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattina, Sport e News)
  • Monchi è un personaggio importante e c'è da aspettarsi cose positive da lui, d'altronde quest'anno è il primo vero e proprio mercato del ds giallorosso e vedremo se metterà in campo tutte le sue qualità in campo, ma penso che le premesse siano buone (FURIO FOCOLARIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattina, Sport e News)
  • La grande Roma parte con un ruolo centrale di Monchi. Quest'anno può costruire un organico competitivo da affidare a e il ds giallorosso può fare veramente la differenza. A lui va il merito di aver portato a Roma un allenatore come . Mercato? La Roma avrà un budget di 60 milioni da poter spendere e credo che per rinforzare la rosa abbia bisogno di attaccanti esterni che segnino più di quanto lo abbiano fatto gli esterni di quest'anno (GUIDO D'UBALDORadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattina, Sport e News)
  • Festeggiare prima della fine del campionato? Credo sia giusto, il gruppo è forte quindi non vedo problemi. conosce bene i ragazzi, e i giocatori conoscono le esigenze dell'allenatore. (UBALDO RIGHETTI, Tele Radio Stereo 92,7)
  • Siamo ancora all'inizio del mercato, e ci sono tanti altri nomi. L'obiettivo è quello di consegnare a la rosa per l'inizio di stagione, ma non è sempre possibile. Si stanno cercando giocatori fisici, si sta cercando di aggiungere peso e centimetri. Non a caso si fanno i nomi di Talisca e Cristante (ALESSANDRO AUSTINI, Tele Radio Stereo 92,7).