PIACENTINI: "La stagione della Roma è entrata in una dimensione di unicità" - ESPOSITO: "Roma sulle ali dell'entusiasmo, ma ancora discontinua"

14/04/2018 alle 18:00.
massimo-ascolto-new

E Liverpool sia. La Roma sfida un fantasma del passato nella semifinale di : i Reds dell'ex . "Lo aspettavo da 34 anni", il pensiero di Piero Torri. Un pensiero che, logicamente, offusca l'imminenza del derby. "Ora che la Roma è in semifinale di , il derby è una cosa risibile", commenta Mario Corsi. "L'attesa per il derby più soft di sempre - sostiene Alessandro Austini -. C'è tutto per dare la Roma come favorita. Ma proprio per questo tremo..."

"La stagione della Roma è entrata in una dimensione di unicità che il derby ora è ridimensionato. Lo stato d'animo con cui approcci alla partita è fondamentale, ma nel derby viene da sé" per Gianluca Piacentini. Della stessa opinione Luigi Esposito, che però sottolinea la discontinuità della Roma: "La Roma viaggia sulle ali dell’entusiasmo ma è ancora una squadra discontinua, devi sfruttare il momento, anche perché la Lazio non va sottovalutata: segna tanto e gioca bene".

_____

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT, curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della Capitale.

_____

  • La cosa enorme l’ha fatta la Roma, non . Qui continuiamo a creare degli idoli, degli scienziati! (TONY DAMASCELLI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • Io non mi sorprenderei di una vittoria nella Lazio nel derby, pure se è una squadra così distrutta. Si chiude una settimana in cui i risultati sono andati contro ai pronostici. Per come si sono messe le cose, o la Lazio si riaccende oppure muore. Se perde il derby la Lazio è morta, è il colpo di grazia, ma ha la chance di colpire con le ultime forza. Come Rocky! (ILARIO DI GIOVAMBATTISTA, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • Da parte laziale, come fai a pensare "meno male che arriva la Roma"? Questo è il momento più alto della stagione della Roma e momento più basso della stagione della Lazio (FRANCO MELLIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • La stagione della Roma è entrata in una dimensione di unicità che il derby ora è ridimensionato. Per domani protendo verso la conferma del modulo utilizzato contro il . Lo stato d'animo con cui approcci alla partita è fondamentale, ma nel derby viene da sé. La Lazio è turbata dall'eliminazione in Europa League (GIANLUCA PIACENTINI, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • Tra e Inzaghi mi prendo il laziale. Con giocatori di medio livello ha fatto cose importanti. Stimo Eusebio ma tra i due prendo Simone (STEFANO AGRESTIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • Adesso serve molta concentrazione, la partita di martedì sposta molto.La Roma deve dare continuità al processo di crescita iniziato martedì; domani mi auguro di vedere una squadra brillante ma occhio a come arrivano le due squadre, perché il derby è una partita a sé (MICHELE GIAMMARIOLI, Centro Suono Sport, 101.5, 1027 - La storia continua)
  • Mi aspetto molto da Schick e : il ceco è un talento, deve essere messo in condizione di esprimersi, ma deve anche lui fare quello scatto necessario. Contro il ho visto tutta un'enorme applicazione da parte sua, per la prima volta l'ho visto fare parte di una squadra, di uno spartito: questa è la base di partenza (ALESSIO NARDO, Tele Radio Stereo, 92,7)
  • La stagione della Roma è condizionata dalla vittoria di martedì, chiaro che poi bisogna vedere quello che farai in campionato. La Roma viaggia sulle ali dell’entusiasmo ma è ancora una squadra discontinua, devi sfruttare il momento, anche perché la Lazio non va sottovalutata: segna tanto e gioca bene. L’uomo derby potrebbe essere Schick, è troppo importante in questo finale di stagione, un derby azzeccato significherebbe trovare fiducia e rendimento (LUIGI ESPOSITOCentro Suono Sport, 101.5, 1027 - La storia continua)

  • Può essere un vantaggio giocare il ritorno all'Olimpico. Anfield è pazzesco, ma quando l'Olimpico ci si mette può essere decisivo. Secondo me su , Manè e Firmino dovrà trovare qualche accorgimento , sono troppo veloci (SANDRO , Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino, Sport e News)
  • Credo che abbia cambiato modulo perchè la Roma ultimamente prendeva troppi gol e in modo facile. Poi e Kolarov, con questo modulo, sono nelle loro posizioni ottimali (ROBERTO PRUZZORadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino, Sport e News)
  • Il 3-4-3 esalta le caratteristiche di e Kolarov. Questi sono giocatori che devono correre. Anche gioca un po' più vicino alle punte. La partita contro il ha riacceso l'entusiasmo. A volte non è lo schema che conta, ma l'interpretazione che i giocatori danno allo schema (FERNANDO ORSI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino, Sport e News)
  • Nessuno all'Olimpico fischierà , non c'è motivo. Sarà un momento di tanta concentrazione, si penserà soltanto al passaggio del turno. Non credo ci siano manifestazione contrarie a , perchè ha lasciato un grande ricordo (FURIO FOCOLARI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino, Sport e News)
  • Io mi auguravo di pescare il Liverpool, lo aspetto da 34 anni. Ci dimentichiamo del peso politico che hanno e Bayern in Europa. Ricordo ad esempio quando la Roma vinse 2-1 al Bernabeu, il gol del pareggio del era un fuorigioco clamoroso di Raul. Il derby? La motivazione che userà sarà: "Vogliamo tornare a Liverpool e a l'anno prossimo? Conta questa partita" (PIERO TORRI, Tele Radio Stereo, 92,7)
  • Mi auspicavo di pescare il Liverpool. e Bayern sono costruite per questa competizione, mentre Roma e Liverpool sono sullo stesso livello. Anche i Reds non hanno molti giocatori abituati a giocare semifinali e finali (MARCO CASSETTITele Radio Stereo, 92,7)
  • Questa è l'attesa più soft di sempre per un derby. Mi auguro che non sia così per i calciatori, perchè è una partita importantissima per la classifica, è l'ennesimo esame di maturità. Sarà riuscita la squadra a isolarsi e a preparare al meglio questo derby? La Roma sta meglio moralmente, e affronta un avversario che rischia di perdere tutto. Ma quando è così tremo, perchè conosco la Roma (ALESSANDRO AUSTINI, Tele Radio Stereo, 92,7)
  • Ora che la Roma è in semifinale di , e siamo tra le prime 4 squadre d’Europa, il derby mi sembra una cosa risibile. Come si chiama la squadra che affronteremo, la Lazio? Qualcosa del genere, mi pare... Ma vale veramente la pena rischiare i giocatori titolari? Mi sembra, tra l’altro, che i ragazzi di questa squadra chiamata Lazio siano usciti da una competizione di Serie B (MARIO CORSI, Centro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)
  • Silva? Per me non giocherà nemmeno un minuto... Da Trigoria ci dicono che non ha il ritmo nemmeno per la Primavera, figuriamoci per la Serie A... (GABRIELE ZIANTONI, Tele Radio Stereo, 92.7)