LEGGERI: "Con lo Shakhtar ce la giochiamo alla pari. Under fuori? Sarebbe un autogol" - PALIZZI: "L'equilibrio di Di Francesco fa ben sperare"

20/02/2018 alle 21:15.
massimo-ascolto-new

Meno uno a Shakhtar-Roma, gara di andata degli ottavi di , con nella mente la possibile assenza di . "Ci auguriamo tutti che si possa riprendere il prima possibile, perché ormai Bruno vive male questa situazione e penso che non possa dare più molto a questa maglia", il pensiero di Andrea Pugliese. Un'idea che spaventa Alberto Mandolesi, per il quale: "L’indisponibilità di ha fatto nascere l’ipotesi che possa schierare una difesa a tre piuttosto che mandare in campo Bruno ".

_____

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT, curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della Capitale. Buona lettura.

_____

  • e molto equilibrati, non si sono esposti e non hanno ostentato alcuna superiorità della Roma. Questa assenza di spavalderia mi fa ben sperare che la Roma si stia preparando con il piglio giusto. Se i presupposti fossero stati contrari ci sarebbe stato da preoccuparsi (JACOPO PALIZZI, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • Under in questo momento è in uno stato di grazia, lo farei giocare fino a che non crolla, tenerlo fuori sarebbe sbagliato (FABIO PETRUZZI, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 – La storia continua…)
  • Under? Lo farei giocare sempre.  Bisogna colpire la difesa dello Shakhtar, il loro punto debole. Under è un giocatore in formissima e va schierato (LUIGI ESPOSITO, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 – La storia continua…)
  • La alimenta ancora i sogni della tifoseria, nonostante la Roma non parta favorita. Con lo Shakhtar ce la giocheremo alla pari, con grandissimo entusiasmo. Mi auguro che Under giochi, in questo momento tenerlo fuori sarebbe un autogol tecnico ed emotivo (MAX LEGGERI, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 – La storia continua…)

_ _ _

  • in dubbio? Se non dovesse farcela, potrebbe schierare Bruno che però ha fatto parecchi danni ultimamente, oppure potrebbe cambiare modulo e schierare la difesa a tre. Lo Shakhtar non sarà al top, credo che proveranno a fare la gara per 3/4 di partita, quindi mi aspetto una Roma con testa e gambe pronte da subito (FEDERICO NISII, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • Ci auguriamo tutti che si possa riprendere il prima possibile, perché ormai Bruno vive male questa situazione e penso che non possa dare più molto a questa maglia. Lasciare fuori Under significherebbe dara un messaggio sbagliato alla squadra, impostando una partita difensiva piuttosto che offensiva. Domani mi aspetto una Roma che cercherà di fare la partita ma che allo stesso tempo ragionerà anche in vista del ritorno (ANDREA PUGLIESE, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • Fa bene a tenere tutti sulla corda, ma credo che dieci undicesimi della formazione sia fatto, compreso l'impiego di Under. Anche senza penso che il modulo sarà il , sarebbe controproducente cambiare nuovamente modulo. Domani la Roma dovrà cercare di fare gol, la difesa dello Shakhtar non è il massimo e i giallorossi hanno gli uomini giusti in attacco per fargli male. Non segnare potrebbe creare dei problemi nel match di ritorno (GIANLUCA PIACENTINI, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • L'agente di è lo stesso di Bonucci e con questo la dirigenza juventina ha dei buonissimi rapporti. La sta cercando un terzino in grado spingere e può essere una tentazione: tramite intermediari ha cominciato già ad informarsi. Ad oggi c'è un problema rinnovo con la Roma. Penso che la trattativa Pellegrini- possa essere più semplice, considerando anche la clausola rescissoria (ANTONINO MILONE, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • Non credo che la dirigenza giallorossa voglia privarsi di , ma mi preoccupa il fatto che anche lui possa essere una grande plusvalenza. La Roma domani non gioca contro una squadretta e rischia molto se non gioca con lo stesso spirito con il quale ha affrontato il Chelsea (ILARIO DI GIOVAMBATTISTA, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • alla ? Con questa proprietà non mi meraviglio più di niente. La gara di domani non è decisiva, se la Roma dovesse segnare sarebbe già un buon punto di partenza per il ritorno, ma potrebbe anche andare bene lo 0-0. I giallorossi mi sembrano in ripresa (FRANCO MELLI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • Tutto dipende da cosa ha nella testa , se ha voglia di fare la carriera di e è un conto, ma se ha voglia di andare via è normale che la si possa interessare. Trovo poco normali le ultime prestazioni del numero 24, così sottotono, anche se non credo ci sia di mezzo il mercato. La partita di domani non dovrebbe essere decisiva, la diventerebbe solo se i giallorossi dovessero crollare. Sarà una gara molto equilibrata (LUIGI FERRAJOLO, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • Di fronte alle scelte della Roma nessuno ormai si stupisce più di niente. Non dimentichiamo che ha preso 6,5 milioni dalla Roma, è rimasto anche per quello oltre che per l'amore per la maglia. Non mi pare che ora siamo in quelle condizioni, oggi la dirigenza giallorossa è pronta, di fronte ad offerte congrue, a vendere chiunque, non possiamo pensare che faccia della beneficenza alla Roma (STEFANO AGRESTI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • Sono terrorizzato dalla possibilità di vedere Bruno in campo titolare domani sera nella partita più importante dell'anno, spero sinceramente nel recupero lampo di oppure adatterei Juan Jesus (PAOLO ROCCHETTI, Centro Suono Sport 101.5, Ingresso Libero)
  • Lo Shakhtar ha una grande identità costruita nel tempo, sanno uscire anche da un pressing organizzato come quello del City nel girone. Bisognerà stare corti e non rischiare quando la palla sarà mossa per disordinare le posizioni in campo. Dovesse giocare , avrei un po' di paura. (DANIELE CARBONI, Centro Suono Sport 101.5, Ingresso Libero)
  • L’indisponibilità di ha fatto nascere l’ipotesi che possa schierare una difesa a tre piuttosto che mandare in campo Bruno , troppo fuori forma in questo periodo. Io credo che, a parte, il mister non vorrà stravolgere più di tanto l’assetto tattico della squadra. (ALBERTO MANDOLESI, Centro Suono Sport 101.5, Ingresso Libero)
  • Vista l'indisponibilità di opterei più per Bruno titolare piuttosto che per un cambio di modulo. Contro lo Shakhtar la Roma dovrà mettere più attenzione rispetto al match giocato contro l'Udinese, i contropiedi degli ucraini infatti sono micidiali. (MARWAN HAMMAMI, Centro Suono Sport 101.5, Ingresso Libero)

 

_____
  • alla ? La Roma deve essere l'antagonista della : se i bianconeri fanno un'offerta a , i giallorossi la devono pareggiare, qui stiamo parlando di uno stipendio di un giocatore che sarà il capitano della Roma nel futuro. E' nato e cresciuto nel solco di e di , io non credo che andrà alla (SANDRO , Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino, Sport e News)
  • Non posso pensare che la voglia : la Roma è diventata una colonia dei bianconeri? (ILARIO DI GIOVAMBATTISTARadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino, Sport e News)
  • ? E' un moderno, sa giocare con i piedi e copre bene la porta. E' stato una grandissima scoperta: eravamo scettici all'inizio, invece ha fatto dimenticare in fretta . La Roma ha giocatori forti, ma il problema è che poi non li riesce a tenere (FERNANDO ORSIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino, Sport e News)
  • sta, o stava, immaginando una Roma senza Under domani. Secondo me tenerlo fuori in questo momento è qualcosa di complicato. Se fossi un allenatore, in questo momento, tra e Under farei giocare l’egiziano. Se fossi un direttore sportivo, però, comprerei il turco (ALESSANDRO AUSTINI, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • Privarsi ora di Under sarebbe rischioso perché il giocatore sta bene fisicamente, mentalmente e anche tatticamente sta facendo passi avanti. Inoltre è l'unico che in questo momento vede la porta. Lasciarlo fuori sarebbe psicologicamente una bella botta anche per il giocatore stesso (GIOVANNI PARISI, Centro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)
  • Non vedo una Roma che sa gestire la partita sul doppio confronto ma una squadra che sa giocare, con più o meno errori, la partita singola (UBALDO RIGHETTI, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • ? Il brasiliano potrebbe rappresentare una plusvalenza straordinaria per la Roma, che ha un tesoro in casa. La Roma sta concorrendo per il piazzamento in e per la qualificazione ai quarti: se dovesse raggiungere i suoi obiettivi avrebbe un tesoretto economico importante e così a giugno potrebbe evitare la cessione di , certo è che ci sono delle contingenze da considerare, come i club europei interessati al numero uno giallorosso che lo cercheranno (GIANLUCA LENGUARadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino, Sport e News)
  • La Roma non deve sottovalutare l'avversario: se passa è da incorniciare. Ipotizzo un pareggio (FRANCO MELLIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino, Sport e News)
  • Credo che per la Roma sia una grande occasione, è più forte dello Shakhtar e i giallorossi stanno ritrovando l'identità. Se la Roma dovesse essere quella contro il Chelsea può sicuramente battere lo Shakhtar, anche se è sempre un brutto cliente, nonostante la sosta invernale (FURIO FOCOLARI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino, Sport e News)
  • Contro una squadra come lo Shakhtar hai la meglio se fai una partita agonisticamente importante. Mi auguro che i -10 gradi li costringano a correre almeno per riscaldarsi...secondo me la Roma dovrà sfoderare una grande prova anche da un punto di vista atletico (ANTONIO FELICI, Centro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)
  • Contro lo Shakhtar serve una Roma importante e di spessore. Ricordiamoci che lo Shakhtar ha battuto il Manchester City di Guardiola. Credo sia una scontro alla pari: gli ucraini hanno esperienza internazionale e credo anche che contro lo Shakhtar si può uscire, non ci sarebbe da scandalizzarsi (STEFANO AGRESTIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino, Sport e News)