GIANNINI, ESPOSITO: "4-2-3-1 più adatto a questa Roma" - DOTTO: "Si è rivisto un Nainggolan voglioso"

05/02/2018 alle 21:36.
massimo-ascolto-new

La Roma torna alla vittoria contro l'Hellas Verona, tre punti che "suonano come una vittoria scaccia crisi. I festeggiamenti a fine partita certificano che c'è un clima pesante" dice Furio Focolari. Federico Nisii parla di : "Forse non era un'idea così campata in aria avere 30 milioni e un Giroud in più al suo posto, continuando a vederlo in questo modo credo sia stata un'occasione persa". Anche Max Leggeri commenta la prestazione negativa del bosniaco: "Ieri mi ha esasperato".

Ma la notizia del giorno riguarda Bruno : brutta figura del brasiliano, che ha avuto un incidente d'auto (già recidivo) ed è risultato positivo all'alcol test. "Le sue parole dopo il mercato stridono molto con il suo modo di comportarsi", sostiene Guglielmo Timpano.

_____

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto"; rubrica de LAROMA24.IT, curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della Capitale. Buona lettura.

_____

  • Aspetterei dei test ben più probanti rispetto a quello con il Verona. La Roma non mi ha fatto impazzire assolutamente ieri (FEDERICO VESPA, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 - La storia continua...)
  • ci ha messo cinque mesi a tornare al che utilizzava , modulo molto più adatto a questa Roma. così torna nella sua posizione ideale e non lascia solo (LUIGI ESPOSITOCentro Suono Sport, 101.5, 1927 - La storia continua...) 
  • L'atteggiamento della Roma è giusto, in momenti di crisi e caos i giallorossi diventano pericolosi. Il non aver fatto tirare mai in porta il Verona è il segnale che c'è spirito di sacrificio, c'è sempre il problema del gol (ANGELO , Tele Radio Stereo, 92.7)
  • Secondo me ha fatto una partita straordinaria : ieri ha fatto il -difensore, ha dato sicurezza in qualsiasi intervento, ha una presenza costante. mi è piaciuto molto, l'ho rivisto voglioso ed ha fatto molte cose importanti tecnicamente. Ha bisogno di essere felice quando gioca, va assecondato (GIANCARLO DOTTO, Tele Radio Stereo 92.7)
  • viene da quindici giorni particolari. Si è fatto accerchiare dalle voci e quindi sta soffrendo in questo momento, non è reattivo come magari poteva esserlo qualche mese fa. Ha dalla sua la grande classe e la protezione del pallone però sta mancando negli ultimi sedici metri e ne risente tutta la Roma. Forse si è reso conto un pochino tardi che il non era nelle corde di questa squadra, secondo me il è il modulo giusto: si è visto meno appiattimento ed il pallone girava meglio. è meglio in un centrocampo a due (GIUSEPPE GIANNINI, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 - La storia continua...)

_ _ _

  • Indiscrezioni al ? Mi è stato giurato da Trigoria che non c'è nulla. Vendere oggi a 50 milioni è un prezzo di favore, secondo me ha ancora margini di miglioramento importanti. Spero che la Roma abbia la forza di resistere alle offerte che arriveranno. Ieri ho rivisto un felice di giocare. Credo che se la Roma arriverà tra le prime 4 in classifica, sarà confermato sulla panchina nella prossima stagione, come da contratto (PIERO TORRITele Radio Stereo, 92.7)
  • La dichiarazione di Bruno a fine mercato ossia "ho preso la decisione di restare alla Roma perché quello che mi ha convinto è stato l'amore per questa città, voglio riscattarmi ecc..." stride fortemente con il modo di comportarsi. L'immagine deturpata è quella della Roma e i dirigenti tengono a questo. Mi auguro, quindi, che venga preso un provvedimento forte: se la regola è valsa per , deve valere anche per (GUGLIELMO TIMPANOTele Radio Stereo, 92.7) 
  • Mi auguro ci sia un provvedimento per Bruno altrimenti non sarebbe giusto nei confronti di : il comportamento di è più grave di quello del belga. L'immagine che esce fuori è che a Roma i giocatori fanno ciò che vogliono. Credo che questo episodio sia la pietra tombale sul rapporto Bruno con la Roma: a giugno va trovata una soluzione (ANDREA PUGLIESETele Radio Stereo, 92.7)
  • Ieri a Verona non ho visto una Roma molto differente dal : la Roma è ancora convalescente, non è guarita. C'è stata poca attenzione offensiva: delle 6-7 occasioni i giallorossi ne hanno concretizzata una. Mi ha fatto impressione l'esultanza di : significa che c'erano dei blocchi (FRANCESCO DI GIOVAMBATTISTARadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • La Roma ha ottenuto una vittoria importantissima. Nel disagio generale la fortuna dei giallorossi è che l'avversario, cioè l', è peggio della Roma: i nerazzurri, secondo me, non battono neanche il . Il problema è che la Roma continua a mangiarsi troppi gol, mi sembra l'ombra di se stesso. Ieri è stata ordinaria amministrazione (FRANCO MELLIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • La Roma è più squadra rispetto all': dobbiamo commentarle parallelamente, e continuando così le due romane andranno in , le milanesi resteranno a secco. La Roma si sta rileggendo, volendo, se ritoccata, ha una sua identità (TONY DAMASCELLI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • Il Verona è scarso scarso, io la Roma l'ho vista male, non ha fatto nulla e ha giocato contro nessuno (FURIO FOCOLARIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • Ieri ha avuto il coraggio di cambiare: era la Roma di (STEFANO AGRESTIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • La Roma non è ancora uscita dalla crisi: attenzione al Benevento, che diventa un avversario da prendere per dare continuità. La corsa per arrivare in è l'obiettivo da centrare anche in virtù della programmazione futura (GIANLUCA PIACENTINI, Tele Radio Stereo, 92.7) 
  • Bene l'aver ridotto le distanze dall', ma vorrei ricordare che siamo a sedici punti dalla capolista, è mortificante. Quindi il campionato da vertice dei giallorossi è già bello che andato. Mi aggrappo ad : un allenatore bravo e preparato. Ma non so se questo basterà per vincere in futuro. Ieri mi ha esasperato con la sua prestazione (MAX LEGGERI, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 - La storia continua...)
  • Da quel che so la Roma non ha nessun accordo con il per . La società vuole aspettare il Mondiale (FRANCESCO ODDO CASANO, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 - La storia continua...) 
  • Non condivido l'ottimismo sulla Roma, ho visto i giallorossi segnare un solo gol ad una squadra che farebbe fatica a salvarsi in serie B. Il modulo di ieri è sicuramente meglio del , ma ho visto una Roma che non sta affatto migliorando anche nei singoli. Poi quella gioia, assolutamente ingiustificata, di e ...Non è affatto scontato che i giallorossi passeggeranno contro il Benevento (MICHELE GIAMMARIOLI, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 - La storia continua...)

_ _ _

  • I festeggiamenti dei giocatori dopo aver vinto a Verona, per il rotto della cuffia, certifica che alla Roma c’è un clima pesante e questi tre punti suonano come una vittoria scaccia crisi (FURIO FOCOLARIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • La Roma ha una sola grande fortuna… Il rendimento dell’ di , la sta tenendo in corsa per la (FRANCO MELLIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • Forse non era un'idea così campata in aria avere 30 milioni e un Giroud in più al posto di , continuando a vederlo in questo modo credo sia stata un'occasione persa. O Laxalt al posto di chi va a schiantarsi in Lamborghini...Tutti qui dicono di stare bene a Roma, di voler restare perché non gli manca niente. Nessuno che dica di voler restare perché si può vincere (FEDERICO NISII, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • Under? Dopo il gol è sparito. E’ stato bravo, ma non esageriamo… (ROBERTO RENGARadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • Non può essere una vittoria col Verona a toglierti dalla crisi: non sono tranquillo in vista di Roma-Benevento. Credo che non possa più giocare con la Roma (ALESSANDRO AUSTINI, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • Spero che su Under non si scatenino le solite dinamiche che si creano a Roma in queste situazioni, che per un gol pensiamo di aver trovato un fuoriclasse. Segnare è stato comunque importante per la vittoria, che era fondamentale, e per il morale del giocatore (ROBERTO PRUZZORadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • Vediamo se mantenendo la stessa rosa con lo stesso allenatore per due stagioni consecutive si riesce a fare qualcosa di meglio. Secondo me sì: è la storia che lo dimostra (FRANCESCO REPICE, Centro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)