DOTTO: "Di Francesco vince in qualsiasi modo" - NISII: "La predisposizione mentale è nata dopo vittoria con il Chelsea"

06/11/2017 alle 16:25.
massimo-ascolto-new

La vittoria della Roma a Firenze rilancia la candidatura dei giallorossi nell'alta classifica. Sugli scudi il tecnico , "grande merito va dato a lui" dice Ilario Di Giovambattista. "E’ il miglior allenatore della Serie A in base al materiale a disposizione" rincara Francesco Balzani. Per Franco Melli "può essere l’anno di Eusebio".

Alessandro Austini, infine, fa un appello in vista del derby: "Se la Roma dovesse vincere il derby, non voglio vedere foto o video di festeggiamenti negli spogliatoi".

_______

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT, curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della Capitale. Buona lettura.

_______

  • ? Sto scoprendo una persona meravigliosa. Dopo quella partita a Firenze, chiunque altro si sarebbe vantato, lui no. Riconosco i miei errori quando devo farlo. Mi sta piacendo sempre di più, non c’è bisogno del carisma per vincere. Questa squadra vince le partite in qualsiasi modo. Questo è un gruppo che ci crede. Dopo la sconfitta col è scattato qualcosa (GIANCARLO DOTTO, Tele Radio Stereo, 92.7)

 

  • La predisposizione mentale è nata dopo Roma-Chelsea, quando io non vedevo l’ora di andare a fare il cretino in giro e i giocatori invece si comportavano come se avessero vinto una partita qualsiasi (FEDERICO NISIITele Radio Stereo, 92.7)

 

  • A me la Roma vista contro e Chelsea è piaciuta molto, ma per quanto riguarda il campionato ha perso due scontri diretti in casa: lo vogliamo dire o no? Questa è una squadra che potrà soltanto migliorare ma nel frattempo ci sono altre squadre che corrono . Adesso Gerson passa per Pelè ma il gol di Veretout ce lo ha lui sulla coscienza, sul gol di Simeone invece c'è un grave errore del Comandante (LUIGI FERRAJOLORadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

 

  • La Roma vince le partite da squadra vera e il merito di questo è soprattutto di , che sta ottenendo risultati straordinari con la stessa squadra dello scorso anno senza e (STEFANO AGRESTIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

 

  • La Roma è in crescendo mentre il non lo è. I giallorossi hanno anche pagato dazio su molte cose a inizio stagione. Il principale artefice dei successi di questa squadra è sicuramente : sulla carta la rosa era più debole dello scorso anno e della campagna acquisti abbiamo visto solo Kolarov. In Europa la Roma sta facendo un prodigio mentre in campionato sta facendo talmente bene che si può addirittura fare un pensierino alla lotta scudetto (FRANCO MELLIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

 

  • Il risultato più importante ieri lo ha fatto la Roma, vedrete che a Firenze non sarà facile vincere per tutti. Io vedo una squadra autorevole e concreta, sul 2-2 non avevo dubbi sul fatto che sarebbe arrivato un altro gol dei giallorossi. Ieri era impressionate vedere i giocatori che stavano in panchina (ILARIO DI GIOVAMBATTISTARadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

 

  • La Roma è una squadra vera. A , dopo una prima fase complicata, sta riuscendo tutto ed è riuscita a fare il risultato più importante in una domenica di trappoloni. La Roma è la squadra più in forma insieme alla Lazio (IVAN ZAZZARONIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

 

  • Bisogna dare merito a del fatto che da quando si è seduto sulla panchina della Roma sta facendo delle cose straordinarie (FURIO FOCOLARI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

 

  • La doppietta con la ci farà capire davvero se la testa di Gerson è cambiata come lui dice: se si adagerà sugli allori vorrà dire che non ha ancora raggiunto un livello di maturità sufficiente, se invece la prenderà come punto di partenza allora potremmo davvero vedere un Gerson diverso da qui in avanti (ANDREA PUGLIESETele Radio Stereo, 92.7)

 

  • Vedo i giocatori contenti, non c'è un giocatore della rosa insoddisfatto. Ho visto saltellare verso il settore a fine partita. La squadra ha il coraggio di affrontare allo stesso modo gli avversari sia in casa che in trasferta: c'è la convinzione di una squadra che si sente forte ma senza boria, non scende in campo con la puzza sotto il naso e questo è merito del lavoro dell'allenatore (FRANCESCO ODDO CASANOCentro Suono Sport, 101.5, 1927…La Storia Continua)

 

  • è bravo anche a preservare tutti i suoi giocatori: in un momento di frustrazione per che non segna da un po' la prima cosa che ha fatto nelle interviste post partita è stata fare i complimenti all'attaccante bosniaco per il lavoro svolto durante la partita di Firenze (MAX LEGGERICentro Suono Sport, 101.5, 1927…La Storia Continua)

_______

  • Ero certo della vittoria della Roma. Attenzione ai giallorossi, stanno diventando una grande squadra e grande merito va dato a , che sta diventando anche psicologo: ieri c’erano tanti giocatori da elogiare e lui ha scelto (ILARIO DI GIOVAMBATTISTA, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • La sorpresa della Roma è venuta dal secondo tempo, ci si poteva aspettare una squadra più stanca e una più fresca. E’ accaduto il contrario. C’è un signore che ha un merito e si chiama Eusebio Di Franceco: con il suo presenta una squadra sempre nuova e sempre fresca. elogia ? Liedholm faceva così, è così che si fa. Il ? Molto dipende dalla rosa, stavolta la società ha messo a disposizione del tecnico alternative vere (ROBERTO RENGA, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • Faccio un appello: se la Roma dovesse vincere il derby, non voglio vedere foto o video di festeggiamenti negli spogliatoi. E’ una partita, non si può festeggiare una vittoria nel derby (ALESSANDRO AUSTINI, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • oggi è Sant’Eusebio non solo per Gerson, anche per aver rigenerato , fa prendere la porta a . E’ il miglior allenatore della Serie A in base al materiale a disposizione. Ora la Roma ha il 33% di possibilità di scudetto insieme a e (FRANCESCO BALZANI, Centro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)
  • Visto che c’è il ‘Sarrismo’, bisognerà rilanciare anche gli ‘Eusebiani’. riesce a cogliere con aplomb e toni giusti gli aspetti un po’ più nascosti. Ricordiamoci di come si era iniziato con i leader e guardate il lavoro fatto con (ALVARO MORETTI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • Magic Eusebio! E’ una fase di orgasmo per la Roma. E il tecnico fa fare due gol a Gerson, che il famoso ‘restauratore’ aveva fatto giocare per un tempo in tutta una stagione. Può essere l’anno di Eusebio. “Viva viva sant’Eusebio”! Si presenta in una partita con Gerson, che era un desaparecido. E’ una Roma camaleontica (FRANCO MELLI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • Che classifica che ci sarebbe oggi se le due romane avessero giocato le due partite rinviate… (FURIO FOCOLARI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • è il trionfo della normalità. In conferenza dice cose normali, tratta le persone in maniera normale, mette in campo la squadra in maniera normale. Vivaddio! (JACOPO VOLPI, Centro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)
  • La cosa che mi piace di più è che sta gestendo bene questa alternanza di giocatori: non è facile cambiarne 4 per volta e ottenere lo stesso risultato. La Roma, con la , è la squadra più attrezzata. E si parlava di squadra indebolita in estate… (ROBERTO PRUZZO, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • Gerson ha fatto due gol bellissimi, da centravanti vero, e una grande partita. Sarà contento , ora è diventato un giocatore importante anche lui (FERNANDO ORSI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • Questa sosta spezza il ritmo, ci stiamo abituando a vedere la Roma con la voglia di guardare subito la partita successiva. Complimenti a e Gerson, c'era da vincere in modo diverso. Si è subito di più ma la Roma ha segnato 7 gol in due partite, è una squadra in continua evoluzione (AUGUSTO CIARDI, Tele Radio Stereo, 92.7)