DOTTO: "Da Roma-Napoli risposte importanti" - GIAMMARIOLI: "Il momento dei giallorossi? Tutto merito di Di Francesco"

10/10/2017 alle 20:55.
massimo-ascolto-new

Poco più di 4 giorni al big match dell'Olimpico contro il . "La gara di sabato conta più per la Roma che per il , se i giallorossi dovessero perdere, vedrebbero i partenopei a +9, seppur con una partita da recuperare, ma con mancanza di morale e di stima per andare avanti", dice Roberto Renga. "La Roma non ha le stesse ambizioni, se arriva terza/quarta farebbe comunque il suo, per il sarebbe una disfatta", ammette Franco Melli.

Alessandro Austini è nostalgico: "I 40mila spettatori con una partita così importante è qualcosa che non riesco ad accettare: quando lo riempi lo stadio se non sabato? Quando la gente romanista tornerà all’Olimpico?".

_____

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT, curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della Capitale. Buona lettura.

_____

  • Sono curioso di vedere la Roma sabato, che finora è stata difficile da decifrare. E’ la partita che deve dare risposte, se non definitive comunque molto importanti. La mia curiosità è tutta sulla Roma (GIANCARLO DOTTO, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • Nutrivo dei dubbi all'inizio su , lo ammetto: devo dire che mi sta facendo totalmente ricredere. Mi piace molto anche il suo modo di comunicare, è sempre sincero ma allo stesso tempo lineare. In campo si sta vedendo la sua mano, pian piano i giocatori stanno imparando la lezione. I meriti principali sono suoi, non c'è dubbio (MICHELE GIAMMARIOLI, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 – La storia continua…)
  • Il centrocampo del è migliore e più dinamico di quello della Roma, mentre l’attacco dei giallorossi: è il giocatore più forte tra i due tridenti offensivi e se Schick dovesse rispondere alle aspettative, sarebbe veramente un attacco stellare (LUIGI ESPOSITO, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 – La storia continua…)
  • L’11 titolare della Roma è complessivamente più forte di quello del , anche se il loro attacco è più forte di quello giallorosso: sono più completi come tridente offensivo (FABIO PETRUZZI, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 – La storia continua…)
  • Karsdorp e Schick? Non vedo ostacoli per la convocazione, bisogna invece vedere se ha senso convocarli. Karsdorp sta meglio, Schick fa ancora fatica. Per loro si ragiona più in ottica Torino e Crotone (ANDREA DI CARLO, Tele Radio Stereo, 92.7)

_ _ _

  • Pellegrini ha messo la freccia su , credo che nella testa di lo stia superando. Oggi nella partita cruciale gioca Pellegrini perché sta meglio, e credo sia giusto così (FRANCESCO BALZANICentro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)
  • Abbiamo messo il in cima ai pronostici quindi perché dovrebbe perdere a Roma? Questa è proprio la partita del (TONY DAMASCELLIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • Non è decisiva per lo scudetto una partita all'8a giornata. È importante per la Roma peró per capire cosa vuole fare da grande, vincendo finisce di fare l'adolescente e diventa grande (FERNANDO ORSIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • La Roma non ha come obiettivo lo scudetto, il si: per questo la partita di sabato è decisiva per i partenopei per dimostrare di non soffrire di vertigini (FRANCO MELLIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • La partita di sabato pesa di più sulla dimensione della Roma, al di la dei punti deve trovare la convinzione per potersela giocare con la e con lo stesso per lo scudetto (ALESSANDRO VOCALELLIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • La Roma è nettamente più forte rispetto al , a livello di undici vedo un certo equilibrio tra le due squadre solo relativamente alla coppia dei centrali, Koulibaly ad esempio è un difensore sottostimato rispetto al suo reale valore, per il resto la squadra giallorossa, grazie ad , è complessivamente superiore all'undici di Sarri (MAX LEGGERICentro Suono Sport, 101.5, 1927 - La storia continua...)
  • Sul breve periodo, in vista di sabato, credo che il sia favorito rispetto alla Roma, anche a causa dei tanti giallorossi che per motivi diversi sono fermi ai box o rientreranno in gruppo con pochi allenamenti. Sul lungo periodo, la Roma ha dei margini di miglioramento esponenziali, il è questo e resterà questo, non ha inserito nuovi titolari in rosa e davanti senza Milik, Sarri ha poche alternative credibili (FRANCESCO ODDO CASANOCentro Suono Sport, 101.5, 1927 - La storia continua...)
  • A la Roma viene vista come un'avversaria di tutto rispetto. L'Olimpico non è mai uno stadio semplice dove giocare (DIEGO DE LUCATele Radio Stereo, 92.7)

_____

  • Se hai quei black out di 5-6 minuti che hai avuto col Milan, col rischi. Sarà importante rivedere la Roma compatta vista col Milan e l’Atletico . Anche se sarà schierato in avanti , dovrà comunque aiutare tanto in difesa. Callejon è il pericolo numero uno sulle fasce (AUGUSTO CIARDITele Radio Stereo, 92.7)
  • Gli impegni con le nazionali sicuramente incideranno qualcosa dal punto di vista fisico nella partita di sabato col , che è una gara  decisiva se la Roma la vince e può dirci che i giallorossi se la possono giocare e in tal caso che è legittimato ad allenare la Roma (FERNANDO ORSI,  Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • Due partite in quattro giorni possono influire ma non so se è il caso del perché non so nemmeno chi ha in Nazionale se non Insigne. In generale però i giocatori ormai sono abituati ai trasferimenti di questo tipo e il è pronto di gambe e di testa per vincere il campionato, hanno una maturità che lo scorso anno non avevano. è una gara decisiva per i giallorossi e se gli azzurri dovessero perdere sarebbe un brutto colpo (ROBERTO PRUZZORadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • La gara di sabato conta più per la Roma che per il , che in caso di sconfitta rimarrebbe comunque a 21 punti. Se i giallorossi invece dovessero perdere, vedrebbero i partenopei a +9, seppur con una partita da recuperare, ma con mancanza di morale e di stima per andare avanti (ROBERTO RENGARadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • La Roma è al livello del che ha un solo vantaggio, quello di conoscere il proprio allenatore da 3 anni e di non subìre praticamente mai infortuni muscolari (GABRIELE ZIANTONI, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • è importante per entrambe e forse di più per gli azzurri che devono uscire dalla paura che non appena è in testa precipita, come già ha fatto. La Roma non ha le stesse ambizioni, se arriva terza/quarta farebbe comunque il suo, per il sarebbe una disfatta (FRANCO MELLIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • Se la Roma dovesse perdere rimarrebbe a -9 dal , senza avere più certezze e con la seconda sconfitta in casa. Il che ora è in vetta deve dimostrare di avere la testa per starci (FURIO FOCOLARIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • Non può essere una partita decisiva all’ottava giornata. I 40mila spettatori con una partita così importante è qualcosa che non riesco ad accettare: quando lo riempi lo stadio se non sabato? Se non basta il ritorno in con l’Atletico, una sfida contro il , quando la gente romanista tornerà all’Olimpico? (ALESSANDRO AUSTINI, Tele Radio Stereo, 92.7)