MELLI: "Il Napoli è più forte: vincerà" - BALZANI: "Prevedo un pareggio che manca da molto"

11/10/2017 alle 12:11.
massimo-ascolto-new

Mancano solo tre giorni alla sfida contro la capolista . Per Orsi : "Il match di sabato sarà importante soprattutto per la Roma e per gli sviluppi che questa gara potrebbe avere per il campionato dei giallorossi". "La Roma - prosegue Pruzzo - deve fare una grande prestazione di squadra per cercare di portarla a casa". 

Si parla anche del calo nelle vendite dei biglietti, con l'Olimpico ben lontano dal tutto esaurito. Secondo Renga i club dovrebbero impegnarsi per portare più gente allo stadio: "Se fossi un dirigente di un club italiano pur di riportare le persone allo stadio metterei tutti i biglietti a metà prezzo". Per Melli: "La gente ha paura di andare allo stadio con una partita come Roma-".

_______

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT, curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della Capitale. Buona lettura.

_______

 

Più si avvicina la partita e più penso che il vinca. Il è più forte, è una squadra che dal punto di vista del gioco viene da lontano. Con Sarri è stato un tripudio. è invece arrivato adesso e non ha ancora a disposizione il meglio della campagna acquisti (FRANCO MELLI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

La differenza tra e Roma sono i presidenti e le strategie societarie: il ha tenuto tutti i giocatori più forti, la Roma ha venduto giocatori importanti come e senza dare dimostrazione di solidità e continuità (STEFANO AGRESTI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

La Roma teme e rispetta il quindi credo che imposti una partita attenta e di attesa come ha fatto a Bergamo con l'Atalanta, evitando in tutti i modi il contropiede del (FURIO FOCOLARI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Noto un certo atteggiamento di superiorità del nei confronti della Roma, spero che possano sottovalutare l'avversario... (FEDERICO NISII, Tele Radio Stereo, 92.7)

A riconosco l'intelligenza con cui ha risposto alle critiche iniziali. Ora nella guida della Roma sta unendo un sano realismo alla consapevolezza di avere giocatori di livello. Mi danno fiducia la qualità e la personalità dei giocatori della Roma e il fatto che si sia fatto ben volere da loro (GIANCARLO DOTTO, Tele Radio Stereo, 92.7)

L’idea che si ritrovi da solo contro quei 3 diavoli scatenati mi spaventa molto, ma al di là di tutto i centrocampisti dovranno aiutare la difesa. Se organizzerà la fase difensiva in maniera impeccabile, magari anche riuscirà a cavarsela. Sono moderatamente ottimista sulla prestazione, è uno con gli attributi (ANTONIO FELICICentro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)

Roma-? Vedo un pareggio, un risultato che in questa sfida manca da parecchio. E poi le due squadre si equivalgono. Bisogna vedere se si arriverà a 40 mila spettatori. Strano non trovare le motivazioni per non andare allo stadio per una partita simile, sarebbe indice di un distacco totale. Alle motivazioni economiche poi ci credo poco (FRANCESCO BALZANICentro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)

 


 

 

  • Il match di sabato sarà un match importante soprattutto per la Roma e per gli sviluppi che questa gara potrebbe avere per il campionato dei giallorossi. La Roma ha tre giocatori romani in rosa ed è una cosa bella perchè è l'unica big ad avere così tanti giocatori cresciuti in casa: questo caratterizza i giallorossi (FERNANDO ORSIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • Nonostante tutti sappiano come gioca il , non sempre la difesa riesce ad arginare l'attacco partenopeo. La Roma deve fare una grande prestazione di squadra per cercare di portarla a casa: è una partita molto aperta ma credo davvero che i giallorossi abbiano le qualità per vincere questa partita (ROBERTO PRUZZORadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • Una partita come Roma-, con la classifica che c'è, dovrebbe portare almeno 60.000 spettatori allo stadio. Se non si riesce a raggiungere neanche quota 40.000 credo sia un segnale molto grave. Il risultato? Potrebbe finire con un pareggio (FURIO FOCOLARIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • La gente ha paura di andare allo stadio con una partita come Roma- dopo quello che è successo. In più in questo momento nessuno ha un euro in tasca e quindi la gente i soldi se li tiene per arrivare a fine mese (FRANCO MELLIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • Sabato potrebbe finire con un pareggio. Se fossi un dirigente di un club italiano pur di riportare le persone allo stadio metterei tutti i biglietti a metà prezzo. Roma- è un match che merita 73.000 spettatori. Non dimentichiamoci neanche che proprio in occasione una parta del a Roma c'è stato l'assassino di Ciro Esposito (ROBERTO RENGARadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • Rizzoli su Roma-? E' la prima volta che hanno ammesso l'errore sul mancato intervento del VAR. Un errore che pesa ma bisogna andare oltre. Il problema dei prezzi dei biglietti è relativo. Senz'altro influisce ma non in maniera primaria. Ma se un'azienda non riesce a vendere il proprio prodotto il problema è commerciale. In generale comunque la tendenza attuale è quella di andare meno allo stadio (ALESSANDRO AUSTINI, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • Pellegrini ha 21 anni. È forte ma non bisogna chiedergli già la Luna. In squadra abbiamo . Già sento dire che Pellegrini deve togliergli il posto. Non è così. Pellegrini e servono entrambi alla stessa maniera e serviranno per tutto l'arco della stagione (UBALDO RIGHETTI, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • Fondamentale il recupero a certi livelli di . Il merito va ascritto sicuramente al giocatore, ma anche al mister che lo ha messo al centro del suo progetto tecnico (JONATHAN CALO, Centro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)
  • Sono molto fiducioso su . E' uno vero. Ora ci saranno queste due, tre partite che ci diranno di più. Questa con il è veramente importante, perché sono queste due squadre e la a contendersi il titolo. Ho un po' paura sulla fascia destra. non mi fa impazzire in quel ruolo e non mi convince. Dybala è uno dei più forti, ma nella Roma del mio scudetto non avrebbe trovato spazio. (VINCENT CANDELACentro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)