RENGA: "Stasera un'impresa impossibile" - AUSTINI: "Non cresci mai se vai in campo per il pareggio"

12/09/2017 alle 13:05.
massimo-ascolto-new

E' il giorno di Roma-Atletico . "Per me il pareggio non sarebbe un risultato da buttare. Hai bisogno di recuperare anche un po’ d’immagine" dice Jonathan Calò. "I giallorossi hanno bisogno dei tre punti, anche se per me questa è un'impresa praticamente impossibile" aggiunge Roberto Renga.

Diverso l'avviso di Alessandro Austini: "Non cresci mai se vai in campo pensando che bene che va si pareggia".

____

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT, curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della Capitale. Buona lettura.

____

  • Spero in una vittoria della Roma perché in questo momento il tecnico ne ha davvero bisogno. Bisogna a ogni costo evitare di prendere la sveglia... (FRANCO MELLI,  Radio Radio, 104.5, Mattino Sport & News)
  • Credo che la Roma in Europa non è una squadra che ha vinto molte partite ma stasera deve vincere: quando giochi in casa contro Chelsea e Atletico i tre punti sono d'obbligo perché battere queste squadre a Londra e a sarà un'impresa impossibile (FURIO FOCOLARI,  Radio Radio, 104.5, Mattino Sport & News)
  • Il mancato ritiro a Trigoria lo vedo come una cosa positiva: evidentemente ha visto talmente concentrata la squadra da poterla lasciare libera (JACOPO PALIZZI, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • La Roma non può permettersi di perdere. I giallorossi hanno bisogno dei tre punti, anche se per me questa è un'impresa praticamente impossibile (ROBERTO RENGA,  Radio Radio, 104.5, Mattino Sport & News)
  • I tre punti stasera sarebbero un tocca sana per la Roma: sia per la classifica del girone che per rialzare il morale anche in ottica campionato (ROBERTO PRUZZO,  Radio Radio, 104.5, Mattino Sport & News)
  • Il pareggio me lo prendo e ci sta ma non ci firmo: non cresci mai se vai in campo pensando che bene che va si pareggia. Vorrei ci fossero umiltà e ambizione (ALESSANDRO AUSTINI, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • Per me il pareggio non sarebbe un risultato da buttare. Hai bisogno di recuperare anche un po’ d’immagine. Non m’aspettavo di dover giocare ancora con Bruno in e contro Ferreira Carrasco (JONATHAN CALO’, Centro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)

     

  • Forse è arrivato il momento di dirlo fuori dai denti: a noi piaceva più lo di prima, con dava l’idea di essere un centrocampista mostruoso. Dopo l’infortunio a me non pare che si sia mai espresso su quei livelli lì. La sua frase di ieri mi ha preoccupato perché non vorrei che lui stesso si sia convinto che non sarà più come prima (ANTONIO FELICI, Centro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)