PIACENTINI: "Strootman quello che aveva scritto lo pensava davvero" - FOCOLARI: "Nainggolan magari scherzava, ma l'olandese no"

10/07/2017 alle 19:30.
massimo-ascolto-new

Il social network della discordia. Uno scambio di messaggi su tra i giocatori della Roma, pur se in toni palesemente scherzosi, ha alimentato i timori dei tifosi giallorossi. "I social dovrebbero essere regolamentati dalla società, ieri è stato fatto un danno d'immagine", commenta Alessandro Austini. Gli fa eco Augusto Ciardi: "I giocatori sbagliano completamente l'utilizzo dei social".

Dubbi e perplessità che sono figli di un mercato che ha visto soprattutto cessioni eccellenti ( per ultimo). "Bisogna credere o no a Monchi?", si chiede Roberto Renga.

____

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT, curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della Capitale. Buona lettura.

____

  • Monchi ha venduto molto bene, è un ottimo venditore e non è vero che finora ha comprato dei bidoni. Ora però ci aspettiamo un degno sostituto per , un difensore centrale e un esterno sinistro. Fare bilanci ora è prematuro. Non è normale però che gran parte delle squadre vanno in ritiro con 5 titolari e tutti Primavera, così in ritiro che ci vai a fare? (LUIGI FERRAJOLO, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

 

  • Sulla base di quello che è successo finora siamo critici, ma si deve anche aspettare. Non si possono vendere big e prendere buoni giocatori. E sono preoccupato per le voci: Nastasic mi sembra una scommessa e uno come non si può sostituire con uno come lui. magari scherzava, ma no. Aspettiamo, ma stiamo in campana (FURIO FOCOLARI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

 

 

  • quello che aveva scritto lo pensava davvero: era un messaggio anche alla società. Quello che è successo dopo è inqualificabile però (GIANLUCA PIACENTINI, Tele Radio Stereo, 92.7)

  • Un ex dirigente della Roma, oggi all’, ha detto: “A non gli do manco un euro” (PIERO TORRI, Tele Radio Stereo, 92.7)

 

  • E’ evidente che i giocatori che stanno rimanendo non hanno la percezione che la Roma stia costruendo una grande squadra (ALESSIO NARDO, Tele Radio Stereo, 92.7)

____

  • I social network devono essere regolamentati da parte della società. Quello che ieri ha subito la Roma è un danno d’immagine. Non ci vedo nulla di malizioso, il problema è la reazione: c’è gente che ieri si è rovinata la giornata (ALESSANDRO AUSTINI, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • Non è che stiamo esagerando, alla fine sono ragazzi di 20 anni… (GABRIELE ZIANTONI, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • I calciatori sbagliano totalmente l’utilizzo dei social. E il tifoso della Roma è particolarmente suscettibile (AUGUSTO CIARDI, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • Se dovesse partire uno tra e , allora il caro Monchi dovrebbe imparare a parlare di meno. Nastasic è uno affidabile, ma è comunque un punto interrogativo. Al posto di deve arrivare uno forte (MARIO MATTIOLIRadio Radio, 104.5, Mattino Sport & News)
  • I direttori sportivi sono pagati anche per dire bugie. Il calciomercato è così, e davanti a mega offerte nessuno è incedibile (FERNANDO ORSIRadio Radio, 104.5, Mattino Sport & News)
  • Nel mercato se ti capita di incassare più di cento milioni per tre giocatori poi devi rimpiazzare i partenti con gente forte. Io ho fiducia in Monchi, il mercato è lungo (ROBERTO PRUZZO, Radio Radio, 104.5, Mattino Sport & News)
  • I messaggi su dei romanisti? Pensate che figura farebbe ‘er bucìa’… (FRANCO MELLI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • Più che di Monchi si potrebbe parlare dello stato di disagio in cui si trovano i giocatori della Roma. E quello che scrive fa paura. Lo stato d’animo dei giocatori non mi sembra il massimo. Nastasic? Ma davvero pensate che sia un profilo adatto per la Roma? Ma vi volete svegliare? (FURIO FOCOLARI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • I giocatori devono rispettare alcune regole e ci vogliono i dirigenti che le facciano rispettare. Qualcuno li segua, sono ragazzi simpaticissimi e intelligenti ma così scrivono di tutto. Monchi? Ci stanno le bugie, non è il primo e non sarà l’ultimo. Ma mi ha dato fastidio che ha ufficializzato le bugie. Se dice che non sarà ceduto e che è finito il tempo delle cessioni, bisogna credergli o no? (ROBERTO RENGA, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • Sentendo le persone a Pinzolo c’è una mancanza di empatia con la Roma: ora che non c’è , non c’è , c’è ma non si sta allenando… Non basta il secondo posto e la , c’è anche una paura di un ridimensionamento. Tre cessioni prima del ritiro non sono uno scherzo. Mi auguro che il prossimo anno la società faccia venire in ritiro , in veste da dirigente. Se le cose fossero state più chiare ora lui sarebbe a Pinzolo (GIANLUCA LENGUA, Radio Radio, 104.5, Tiri e ritiri)
  • I messaggi dei giocatori su ? Dai, stavano scherzano. Ma no. Qui le cose sono due: o Monchi è davvero un extraterrestre, che vende a tanto e acquista a poco, oppure siamo in presenza di un ridimensionamento clamoroso. Mi appiglio alla fiducia a Monchi, mi aspetto le sue mosse (ILARIO DI GIOVAMBATTISTA, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)