CARINA: "La Roma è caduta in basso nel pensiero di tutti" - TORRI: "L'altro sacrificato potrebbe essere Manolas..."

15/06/2017 alle 17:05.
massimo-ascolto-new

La presentazione di offre un'ampia gamma d'argomenti da dibattere lungo le frequenze romane. "Non deve sentirsi come un allenatore della Primavera promosso in prima squadra, è stato cercato e voluto" dice Roberto Renga. "Secondo me dipenderà parecchio dalla lealtà e dall’aiuto degli altri" aggiunge Franco Melli.

Chiude Gianluca Piacentini: "Ha dimostrato anche personalità quando alla terza, quarta domanda consecutiva sul modulo di gioco ha specificato: “Mi hanno scelto per il mio modo di fare calcio”".

____

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT, curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della Capitale. Buona lettura.

____

  • Io credo che partiranno e , poi basta. Sarebbe un grave errore rivoluzionare ancora e cambiare 4-5 titolari (LUIGI FERRAJOLO, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • Se parti con le ambizioni che dice di avere la Roma e ti presenti con due terzini come Mario Rui e Bruno sarà difficile... (FURIO FOCOLARI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • Mario Rui e Bruno vanno bene per la Spal non per la Roma (FRANCO MELLI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • Stadio? Tranquillo non lo saró mai su questa vicenda e ho perso anche l'entusiasmo. Finchè non vedró il 'taglio del nastro' non saró ottimista (FEDERICO NISII, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • Oltre a , visto l’interesse dello Zenit e la non estrema simpatia nello spogliatoio giallorosso, credo che l’altro sacrificato possa essere , anche dopo lo screzio con (PIERO TORRI, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • Basta sentire parlare Allegri che vede il come rivale e le milanesi come outsider. Solo dopo cita la Roma: è come se fosse caduta in basso nel pensiero di tutti. Uno tra e partirà (STEFANO CARINA, Radio Radio, 104.5, Radio Radio lo Sport)

____

  • L’idea che due giocatori possano partire è accettabile, basta che vengano sostituiti adeguatamente. ? Avrà un lavoro duro, ma parte da buoni presupposti (ROBERTO PRUZZO, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • Quello che ieri ha detto Monchi dovrebbe rassicurare i tifosi. D’altronde si riparte da un secondo posto e l’obiettivo è sicuramente migliorare. Siamo ancora agli inizi, il mercato della Roma deve andare in direzione del rafforzamento di alcuni ruoli (FERNANDO ORSI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • Mi è piaciuto , non deve sentirsi come un allenatore della Primavera promosso in prima squadra, è stato cercato e voluto (ROBERTO RENGA, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • ha dimostrato anche personalità quando alla terza, quarta domanda consecutiva sul modulo di gioco ha specificato: “Mi hanno scelto per il mio modo di fare calcio”. Monchi? Lo immagino come uno che viene rispettato quando entra nello spogliatoio (GIANLUCA PIACENTINI, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • , al di là delle nostre simpatie, ha le idee chiare e non l’ho visto per nulla emozionato, vuole giocarsi le sue chance a modo suo (FURIO FOCOLARI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • Ieri mi è piaciuto, ha parlato sinceramente e in modo sintetico. Un po' emozionato però visto che si trova davanti ad una cosa molto grande e la sua strada partirà in salita (FRANCESCO BALZANI, Centro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)
  • fuori dal mercato? Io non ci credo. La Roma è passata da una simpatica (o antipatica) canaglia a un bravo figliolo. non ha l’eloquenza di Demostene, non parla di massimi sistemi ma dice cose comprensibili a tutti, con un candore che ti intenerisce. Secondo me dipenderà parecchio dalla lealtà e dall’aiuto degli altri (FRANCO MELLI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • E’ ad aver telefonato all’ per sapere che avrebbero fatto con Pioli nella prossima stagione. Perché dire bugie? Basterebbe non dire la verità (GABRIELE ZIANTONI, Tele Radio Stereo, 92.7)