DOTTO: "Spalletti ormai è andato..." - PUGLIESE: "Complicato competere con la Juve, anche in futuro"

20/04/2017 alle 21:34.
massimo-ascolto-new

La permanenza di sulla panchina della Roma sembra sempre più in bilico e nell'etere romano tiene banco il toto nome per individuare il tecnico che sostituirà il toscano. Un nome che sembra andare di moda nella capitale è quello di Sarri, ma per Furio Focolari: "Perché Sarri dovrebbe lasciare il per venire alla Roma? Spiegatemelo… Non teniamo in considerazione una cosa: sarà davvero Baldini a decidere? Non credo". Per Alvaro Moretti invece: "Mi dicono che Baldini voglia Mancini. I tifosi iniziano a guardare al concreto: un allenatore come lui eviterebbe mega-cessioni a fronte di ricostruzioni continue della squadra".

Alessandro Austini parla del futuro: "Auspico un grosso cambiamento di giocatori nella Roma per prenderne di più forti. Se vendo a 50 milioni e prendo Kessie insieme ad un regista forte, ben venga".

____

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT, curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della Capitale. Buona lettura.

____

  • La distanza principale tra la Roma e la , mi dispiace dirlo, è in cima: è la società (GIOVANNI CERVONE, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • La prima scelta per sostituire credo sia Emery vista anche la conoscenza approfondita con Monchi. Mancini non penso sia il profilo adatto per allenare la Roma (DANIELE GARBO, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 - La storia continua...)
  • Stagione fallimentare? Se la Roma non riuscisse a conservare il secondo posto sì, sarebbe un fallimento (MAURO MACEDONIO, Centro Suono Sport, 101.5, 1027 - La storia continua)
  • Non farei un mercato rivoluzionario: questa è una rosa buona e se la Roma riuscisse, anche con un rischio d’azienda, ad inserire due o tre giocatori buoni potrebbe anche impensierire la (PIERO TORRI, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • La società era pronta ad investire molto su ma sembra che adesso non possa venire anche se io non chiuderei ancora tutte le porte… ? Ormai è andato (GIANCARLO DOTTO, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • Competere con la mi sembra complicato anche per il futuro, a meno che la Roma non decide di fare cose davvero importanti (ANDREA PUGLIESE, Tele Radio Stereo, 92.7)

_ _ _

  • Sento troppo pessimismo in giro, è vero che il secondo posto non è un trofeo ma per la Roma è comunque un traguardo importantissimo (GIANLUCA PIACENTINI, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • Diventiamo antipatici e implacabili nei giudizi come fanno alla , ad esempio i gol non andrebbero contati ma pesati. Forse in questo modo riusciremo a crescere un po’ (FEDERICO NISII, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • Auspico un grosso cambiamento di giocatori nella Roma per prenderne di più forti. Se vendo a 50 milioni e prendo Kessie insieme ad un regista forte, ben venga (ALESSANDRO AUSTINI, Tele Radio Stereo, 92.7)
  •  Non credo che chi va in campo sia influenzato dalla situazione di . Questo invece danneggia l'armonia e l'immagine intorno alla squadra. Nella corsa al 2° posto lo snodo cruciale sarà il derby: perdendo quello, se il non si suicida arriva davanti (LUIGI FERRAJOLO, Radio Radio, 104.5, Radio Radio lo Sport)
  • La società dovrebbe chiamare il proprio allenatore e dire: o lei continua ad allenare senza parlare, oppure si dimette subito. Stanno giocando sulla pelle della Roma (TONY DAMASCELLI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio lo Sport)
  • Credo che il nome di Emery metta d'accordo tutti, è apprezzato sia da Baldini che da Monchi. Sulla suggestione Sarri credo ci siano poche speranze (GUIDO D'UBALDO, Radio Radio, 104.5, Radio Radio lo Sport)
  • Sarri o Emery? Al di sotto di questi nomi, la Roma farebbe un passo indietro (CHECCO ODDO CASANO, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 - La storia continua)
  • deve diventare il vicepresidente della Roma (MAX LEGGERI, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 - La storia continua)

____

  • Kessie è un ottimo giocatore, uno di quelli che se  arrivasse alla Roma innalzerebbe senza dubbi il livello della squadra (ADRIANO SERAFINI, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • Anche gestendo la cassa si possono ottenere risultati decisamente superiore rispetto a quelli che spesso qui decantiamo, certe volte qui ci attacchiamo al vinello. L’Atletico è in semifinale di e sfido chiunque a dire che abbia speso più soldi della Roma in questi 11 anni. Il dopo-? Mi dicono che Baldini voglia Mancini. I tifosi iniziano a guardare al concreto: un allenatore come lui eviterebbe mega-cessioni a fronte di ricostruzioni continue della squadra (ALVARO MORETTI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • Baldini non apprezza Emery, non lo ritiene la persona giusta per allenare la Roma. E anche io so che Mancini non ha intenzione di restare a piedi, c’è la possibilità concreta. Ma facendo la conta di chi c’è in giro, mi terrei quello che ho. Rivedrei un po’ le cose con . Nel calcio tutto cambia in maniera repentina, io ci proverei (ROBERTO PRUZZO, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • Preferisco su Sarri, che però da non si muoverà. Emery è una scommessa: un allenatore straniero è peggio di un giocatore straniero, dopo 5 mesi ancora non si sa se si è adattato o meno. Mancini? Mi piacerebbe, ma non so se i tifosi farebbero i salti di gioia (FERNANDO ORSI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • Baldini anni fa mi bocciò Emery e non penso abbia cambiato idea. E perché Sarri dovrebbe venire alla Roma per ricominciare da zero? Mancini vuole i giocatori e mi sembra di aver capito una cosa: la Roma non punterà sui giocatori, ma eventulmente sui giovani e a vendere chi fa cassa. Quindi chi resta? : se vuoi una Roma giovane e vuoi rilanciarti devi prendere un allenatore abituato a giocatori di questo tipo.  E tra uno straniero e un italiano prendo sempre un italiano (ROBERTO RENGA, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • Perché Sarri dovrebbe lasciare il per venire alla Roma? Spiegatemelo… Non teniamo in considerazione una cosa: sarà davvero Baldini a decidere? Non credo. Passare da a , con tutto il rispetto, sarebbe un passo indietro (FURIO FOCOLARI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • Secondo me ha una chance all’. Sulla Roma, ognuno ha le sue idee. Sarri sarebbe un bel colpo, soprattutto per fare un salto di qualità dal punto di vista del gioco. Ma mi sembra che la priorità siano gli investimenti… Mancini ha grandi controindicazioni, intanto litigherebbe subito con tutti perché vuole grandi giocatori e alla Roma non li avrebbe. L’ideale sarebbe Montella, ma tra gli allenatori liberi prenderei Ranieri. La Roma punta sui ragazzini? Allora di che parliamo, qualsiasi allenatore andrà bene… (FRANCO MELLI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • Il primo tempo di mi ha infastidito. E’ già capitato in passato, nei momenti cruciali della stagione e questi sono difetti. Se è tutto causato dalla stanchezza, il difetto si elimina rinforzando la rosa e non portare soltanto Grenier a gennaio. Se è un discorso di serenità, magari contribuiscano loro, a cominciare dall’allenatore. E se non ci arriva l’allenatore, ci pensi il presidente (visto che chi dovrebbe contare non è nemmeno nell’organigramma), per evitare che si disperdano energie mentali dietro a cose di poco conto (AUGUSTO CIARDI, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • Un tifoso della Roma non potrà mai ammirare la . Mai. Il giorno in cui loro si decideranno a restituire gli scudetti, magari le squadre avversarie le restituiranno il pallone. Non riuscirò mai a provare simpatia per loro (RICCARDO ‘GALOPEIRA’ ANGELINI, Tele Radio Stereo, 92.7)