La Spal di Semplici

20/04/2018 alle 18:27.
leaonardo-semplici

LAROMA24.IT - Prima del 'sogno' e del Liverpool, per la Roma c'è la Spal nel match valido per la 34a giornata di Campionato. Gara molto delicata perché il quarto posto (obiettivo minimo stagionale) è tutt'altro che blindato, anzi: i giallorossi sono ora terzi a pari punti (64) con la Lazio, con l' distanziato di un solo punto.

ANDAMENTO - La Spal è invece invischiata nella lotta per non retrocedere e domani sarà una delle ultime chiamate davanti al proprio pubblico per provare a fare punti d'oro. La squadra di Semplici, se il campionato finisse oggi sarebbe salva, ma il solo punto di vantaggio sul Crotone terzultimo non mette al riparo i ferraresi.
Ferraresi che non perdono addirittura da 2 mesi, dal 18 febbraio scorso (0-1 a ). Da quel giorno in poi sono arrivate 2 vittorie e ben 6 pareggi consecutivi, tra cui quelli storici contro la (0-0 in casa) e la (0-0 al Franchi).

FORMAZIONE - Un mix di giocatori esperti e giovani di buona prospettiva è il punto di forza della squadra di Semplici, che cura l'organizzazione collettiva soprattutto in fase difensiva. A testimonianza di ció i soli 3 gol subiti nelle ultime 7 giornate di campionato. Domani contro la Roma il tecnico dei biancoblu schiererà il collaudato 3-5-2 con Meret in porta (che da fine gennaio ha preso il posto di Gomis), linea difensiva con Cionek (arrivato dal Palermo durante il mercato invernale), Vicari e Felipe. A centrocampo Kurtic, l'ex Viviani e Grassi in mediana con Lazzari e Mattiello esterni, davanti si va verso il tandem Antenucci-Paloschi (favoriti su Floccari e Bonazzoli).