Il Milan di Gattuso

23/02/2018 alle 16:43.
soccer-italy-cup-milan-inter

LAROMA24.IT - Dopo la sconfitta per 2-1 subita in trasferta contro lo Shakhtar Donetsk, nella gara d’andata degli ottavi di finale della , per la Roma è tempo di riprendere a vincere in campionato. Domenica sera l’unico obiettivo per i ragazzi di è la vittoria, soprattutto per mantenere il terzo posto in classifica, ma contro si troverà un Milan ben diverso da quello affrontato all'andata.

L'OPERA DI RIGENERAZIONE - La squadra di Gattuso, dopo l’inizio disastroso con Montella, ha piano piano iniziato ad ingranare le marce giocando anche un bel calcio offensivo, che ha portato, insieme ad una ritrovata solidità difensiva, i rossoneri ad inanellare 10 risultati utili consecutivi tra Serie A, coppa Italia ed Europa League. Gattuso è riuscito nel compito richiesto, ovvero rigenerare il Milan e portarlo verso la qualificazione alle coppe europee. Naturalmente la è un’impresa ai limiti dell’impossibile, ma a forza di vittorie e pareggi il Milan ha agganciato la Sampdoria a quota 41 punti, nella posizione che vale il settimo posto.

LA RINASCITA - Proprio la Sampdoria è stata l’ultima squadra incontrata dal Milan, in una partita dominata dai rossoneri che sono riusciti a vincere 1-0, agganciando così la squadra di Giampaolo in classifica. Una vittoria figlia del bel gioco e di tantissime azioni offensive costruite, con molti tiri verso la porta di Viviano, che ha dovuto fare gli straordinari per poter evitare di subire altre reti. Ciò che sorprende, però, di questo Milan è la ripresa straordinaria che ha avuto Bonucci, il quale nelle ultime partite è tornato a far vedere il motivo per cui è considerato uno dei difensori centrali più forti in Italia. Il prossimo capitano della Nazionale sta tenendo le redini di una difesa spesso troppo “ballerina” nel girone d’andata, rendendo più facile la vita a Donnarumma.

LA PROBABILE FORMAZIONE - Per la Roma, che viene da un crollo mentale contro lo Shakhtar, non sarà una partita facile, anzi. Il Milan si adatta bene al gioco della Roma e Gattuso farà in modo di sfruttare ogni spazio lasciato dalla difesa e dal centrocampo giallorosso. In campo dovrebbe andare la stessa identica formazione vista contro la Sampdoria, con la sola eccezione a centrocampo dove rientrerà dalla Kessié. Per il resto tra i pali ci sarà Donnarumma, con davanti Calabria, Romagnoli, Bonucci e Rodriguez, a centrocampo vicino a Kessié ci saranno Biglia e Bonaventura, e davanti il tridente Suso, Çalhanoğlu e Cutrone.