La Sampdoria di Giampaolo

07/09/2017 alle 18:27.
uc-sampdoria-v-as-roma-serie-a-2

LAROMA24.IT (Matteo Salvitti) - Che il calendario avesse riservato un inizio difficile ai giallorossi si era capito da subito ma che la sfida di Genova contro la Sampdoria potesse essere tanto insidiosa quanto le prime due gare contro Atalanta e , rimaneva difficile anche solo da ipotizzare: i blucerchiati infatti, dopo le prime due giornate di campionato, sono in vetta alla classifica, a punteggio pieno, insieme a , e alle due milanesi. Rivelazione di questo inizio di campionato, la squadra di Giampaolo ha superato Benevento e rispettivamente con il risultato di 2-1.

IL GIOCO DI GIAMPAOLO – Il 4-3-1-2, marchio di fabbrica del tecnico doriano, prevede una difesa alta pronta a recuperare terreno sull’offensiva avversaria, pressing a tutto campo e marcatura a zona , soprattutto sulle palle inattive. Fondamentale il ruolo del trequartista, nella fattispecie Gaston Ramirez, dai cui piedi si sviluppa il gioco offensivo dei blucerchiati, coadiuvato dal movimento continuo delle due punte che dà profondità alla manovra. In assenza dell’infortunato Viviano, Puggioni difenderà i pali, alle spalle di una difesa a quattro composta da Sala e Strinic laterali e con al centro la coppia Silvestre-Regini. A centrocampo il trio Barreto, Praet e Torreira, con quest’ultimo responsabile della regia, dietro alla fantasia di Ramirez che potrà contare sull’apporto di Quagliarella e di uno tra Zapata e Caprari per superare la difesa giallorossa.

OSSERVATI SPECIALI – Ramirez e Quagliarella nelle prime due uscite della Samp hanno registrato al tabellino 2 assist per l’uruguaiano e 3 reti per l’attaccante. Un avvio importante per i due giocatori di maggior rilievo della formazione blucerchiata, che saranno sicuramente l’insidia maggiore per i giallorossi nel match di sabato. Particolare attenzione andrà riservata al trequartista, tornato dalla parentesi inglese e dal cui estro si sviluppa il gioco offensivo della squadra di Giampaolo. Capace subito dopo due partite di prendersi la squadra sulle spalle, è dal suo sinistro che partono tutti i calci piazzati della Samp.

PRECEDENTI – Le sfide tra Sampdoria e Roma al Ferraris sono state finora 59: 29 le vittorie per i blucerchiati, 9 quelle dei giallorossi e 21 i pareggi. Una statistica confermata anche negli ultimi anni, con la Roma in grado di vincere in trasferta solo in due occasioni nei nove incontri dal 2008 a oggi. Il confronto tra le due squadre è stato inoltre caratterizzato dalle tante reti segnate, come nel caso della scorsa stagione con le 10 marcature tra andata e ritorno.