Il Benevento di Baroni

19/09/2017 alle 15:21.
baroni

LAROMA24.IT - A quattro giorni dalla vittoria casalinga con il Verona, la Roma di affronta la trasferta di Benevento. I giallorossi sono obbligati a vincere contro la squadra di Baroni, reduce dalla sconfitta tennistica contro il , e nonostante il pronostico quella del Vigorito si preannuncia una gara complicata. I sanniti infatti vogliono riscattare dal disfatta del San Paolo e, tra le mura amiche e con l'aiuto del pubblico (già venduti oltre 11.500 biglietti), possono rivelarsi un avversario ostico. Ne sa qualcosa il Torino di Mihajlovic, che in Campania ha strappato i tre punti con un gol di al 94' dopo una gara combattuta. "Adesso troviamo un’altra squadra importante, come la Roma: proviamo a rialzarci tutti insieme con l’aiuto del nostro pubblico, che a è stata l’unica cosa bella", le parole del tecnico Baroni, che non sembra far peso alle voci su un suo possibile esonero: "Sento la fiducia totale della società. Credo nella squadra, nei ragazzi. L’ho detto anche a loro: a volte devi difendere la prestazione, non il risultato. Se non sei perfetto diventa difficile giocarle".

FORMAZIONE RIMANEGGIATA - Baroni deve fare i conti con un'infermeria affollatissima ed è probabile che l’unico a recuperare in tempo per il match con la Roma sia Iemmello, alle prese con un’infiammazione al tendine rotuleo. Non dovrebbe farcela a recuperare invece D’Alessandro, così come l'ex romanista Amato Ciciretti che dovrà rimanere fuori dal campo almeno 15 giorni a causa di uno stiramento. Brutte notizie anche dalla difesa dove il tecnico perde dopo Costa e Djimsiti perde anche Antei.

COME GIOCHERÀ - Baroni contro la Roma opterà per il consueto 4-4-2 con Belec tra i pali, Venuti e Di Chiara sulle fasce con Lucioni e Chibsah centrali. Sulla mediana Memushaj e l'ex laziale Cataldi al centro con Lombardi e Lazaar esterni. In attacco la coppia sarà formata da Coda e uno tra Iemmello e Puscas. L'unico dubbio per il tecnico riguarda Letizia che potrebbe prendere il posto di Di Chiara.