Guardiola, Lippi, Zeman, Montella e gli altri: "Luis Enrique innovatore"

21/09/2011 alle 14:31.

LAROMA24.IT - Il tempo dirà se Luis Enrique Martinez Garcia, 41 anni, farà bene o meno a Roma. Al momento, non è riuscito ancora a far segnare una rete ai suoi attaccanti, e questo è un be

 

Intanto, però, gol a parte, il lavoro del tecnico asturiano fa parlare (tanto) in Italia e non solo. Cesare Prandelli, ad esempio, ct della Nazionale, ha dichiarato di stimare il collega spagnolo, aggiungendo: “La Roma la seguo con curiosità, sta proponendo qualcosa di nuovo”. Non male per “un pivello della serie B spagnola”, per come veniva etichettato dai più all'inizio della sua avventura giallorossa con un pizzico (eufemismo) di scetticismo. Eppure, per essere un “allenatore di serie B” il chiacchiericcio intorno a lui è stato enorme fin dal primo giorno. Nemmeno fosse Mourinho.

Solo durante il ritiro di Brunico, c'è stata una vera e propria processione di allenatori incuriositi dai metodi dell'ex : Franco Lerda, Francesco Conti (vice di Delneri), Eugenio Corini, Arrigo Sacchi e Serse Cosmi, il quale, in precedenza, aveva straparlato: “Non mi venite a dire che Luis Enrique è uno bravo, io sono meglio di lui”. Strano che poi sia andato lì ad apprendere qualcosa di nuovo. Non solo loro, tanti altri attestati di stima sono arrivati per “Lucho” dal panorama nazionale e non.

Così Marcello Lippi, ct campione del mondo con l'Italia nel 2006: “Tutto ciò che arriva dai catalani è di qualità. Deve andare avanti per la sua strada”. Josep “Pep” Guardiola, A, campione del Mondo, d'Europa e di Spagna: “Luis Enrique è bravissimo, ha carisma, bisogna solo farlo lavorare”. Zdenek Zeman, uno dei primi in Italia a proporre il : “Lo spagnolo è bravo, ha solo bisogno di tempo”. Luciano Spalletti, ex Roma, ora allo Zenit San Pietroburgo: “E' il tecnico giusto per la Roma, farà bene”. Vincenzo Montella, ex Roma, ora al Catania: “La Roma ha personalità e un'idea di gioco”. Francesco Guidolin, Udinese: “Ha buone idee, ha tutto per sfondare”. Giuseppe Sannino, Siena: “Sono molto incuriosito da quello che proporrà”. Gian Piero Gasperini, Inter: “La Roma ha un'identità di gioco”. Renzo Ulivieri, presidente dell'Aia (Associazione Italiana Allenatori): “Date tempo a questo ragazzo, è bravo”. Edy Reja (!), Lazio: “Ottimo tecnico”. Marco Giampaolo, Cesena: “Luis Enrique è straordinario”. Attilio Tesser, Novara: “Porterà nuove idee”. Massimo Ficcadenti, Cagliari: “Dategli tempo, la Roma si muove già bene in campo”. Non male per questo “pivello” che viene dalla serie B spagnola.

Tiziano Riccardi