Indagini e Convenzione: due spine per lo stadio

23/04/2019 alle 07:59.
raggi-conferenza

Sono passati solo pochi giorni da quando la sindaca Virginia Raggi dichiarava “se non emergono irregolarità mi aspetto il voto favorevole entro l’estate”, ma un altro intoppo ha costellato il cammino. Ovvero il gip Costantino De Robbio ha respinto la richiesta di archiviazione nei confronti della sindaca per abuso d’ufficio e perciò ha prescritto alla Procura indagini più approfondite. La vicenda riguarda la mancata approvazione in consiglio comunale del verbale esclusivo della conferenza dei servizi. (...) E i legali della Raggi hanno spiegato che l’approvazione è stata esclusivamente rimandata. Ma la palla per ora torna alla Procura. Nel testo di convenzione inviato la scorsa settimana dalla Roma al Comune ci sono 4 punti su cui trovare l’accordo. Il primo riguarda le tribune del ex ippodromo di , il secondo tocca lo sblocco dell’appalto di 180 milioni da parte della Regione per il tratto ferroviario. (...) Il terzo punto concerne 45 milioni del contributo di costruzione che l’amministrazione vorrebbe fosse pagato in un’unica soluzione. Infine l’ultimo riguarda le ipotesi di esproprio di un tratto che impedirebbe l’unificazione della Via del Mare con l’Ostiense.

(gasport)