Dzeko 4.0. Edin il trasformista, con Ranieri a Roma torna all’antico

15/03/2019 alle 07:34.
porto-vs-roma-uefa-champions-league-33

(...) Adesso e sono insieme a Roma e da oggi si aiuteranno a vicenda per portare la Roma in . (...)  sarà il suo quarto allenatore nella sua storia romanista, il primo che gli metterà davvero accanto una punta. Come ai tempi del Wolfsburg (dove faceva coppia con Grafite) o del Manchester City (insieme ad Aguero).

Il centravanti bosniaco è sbarcato in giallorosso con , anche se il tecnico francese l’ha allenato solo per mezza stagione, essendo stato poi esonerato nel gennaio 2016. (...) Con lui giocava in un in cui si trovava ai suoi fianchi da una parte e Gervinho dall’altra. L’inizio non è stato dei migliori, anche per i tanti gol sbagliati, alcuni anche clamorosi.
(...) Poi la Roma ha virato verso il con l’arrivo di
e ha iniziato a segnare come mai aveva fatto prima, arrivando addirittura ai 39 gol (in 51 gare) del 2016-17. (...) La terza esperienza è stata quella con Di Francesco, dove ha funzionato ad intermittenza. (...) Adesso c’è , che lo farà giocare prima punta e accanto gli metterà Schick a fare la seconda. Per Edin un ritorno all’antico. I due giocheranno appena sfalsati, ma comunque vicini. Ne dovrebbero trarre vantaggio entrambi. E , che finora in campionato ha segnato solo fuori casa, punta ad allungare la striscia già da Ferrara.

(gasport)