Walter Sabatini: "Roma non è una squadra. È uno stato dell'anima. Amore e livore"

13/07/2018 alle 07:14.
sabatini-5

Walter , ex direttore sportivo di Roma e , ora responsabile dell'area tecnica della Sampdoria, tra una sigaretta e l'altra ha concesso una lunga intervista alle colonne del quotidiano sportivo, dove ha ripercorso il suo passato da dirigente giallorosso, oltre a commentare la Roma attuale. Ecco le sue dichiarazioni: "La Roma non è una squadra. È uno stato dell'anima. Amore e livore. È il polmone che ho perso. Per non dire il resto. Un caravanserraglio di emozioni". Poi prosegue: " uomo perbene ma anaffettivo. Pastore? È un genio del calcio. A Roma vi farà divertire. ? Secondo me partirà, per 70 milioni andrà al Chelsea. Allegri in giallorosso? L'altro giorno l'ho minacciato... 'Siccome mi accusano di essere un direttore bravino ma che non ha mai vinto niente, adesso tiro fuori dal cassetto il contratto che hai firmato con la Roma'".

(corsport)