Roma, il lungo addio di Nainggolan tra silenzi e tensioni

14/06/2018 alle 08:29.
nainggolan-risposta-conf-stampa

È un lungo addio, quello che si sta consumando tra la Roma e . Che non è nato nelle ultime ore ma ha radici più profonde. La scelta della Roma di privarsi di quello che fino a qualche tempo fa era senza dubbio il suo giocatore più forte, è maturata nel corso di una stagione in cui il Ninja è stato protagonista un po’ sottotono in campo e abbastanza sopra le righe fuori. (...) Alla fine di una stagione in cui la Roma ha incassato circa cento milioni di euro per il percorso in , è sempre lui l’uomo mercato. Tra l’altro ieri la Uefa ha chiuso il «settlement agreement», promuovendo la società giallorossa che per rientrare pienamente nei parametri avrà bisogno di una sola cessione. (...) Bisogna però accontentare anche la Roma, che valuta il suo cartellino 40 milioni di euro: l’, finora, ha fatto trapelare di essere pronta a fare un’offerta di poco superiore alla metà, aggiungendo però dei giovani di prospettiva. La possibilità che a metà strada, 30 milioni, si possa trovare un’intesa è alta. Monchi avrebbe poi il cash sufficiente per dare l’assalto ad Hakim Ziyech, con cui ha già raggiunto un accordo da tempo. (...)

(corsera)