Roma-Florenzi: è silenzio. Intanto Monchi è volato a Praga giovedì

10/06/2018 alle 11:57.
as-roma-v-fc-barcelona-uefa-champions-league-quarter-final-second-leg-31

IL ROMANISTA (P. TORRI) - Silenzio. È quello che, da tempo, è calato tra la Roma e Alessandro . (...) Il vicecapitano della Roma è in scadenza di contratto il trenta giugno del prossimo anno. (...) La prima domanda è: le parti, Monchi e il procuratore Alessandro Lucci, si sono seduti intorno a un tavolo per cominciare ad affrontare la questione? C'è chi dice sì, c'è chi dice no e il no è anche, garantito, di una delle due parti in causa. In realtà che si siano incontrati potrebbe essere pure un dettaglio in un'epoca di conference call, messaggi, piccioni viaggiatori elettronici. Di sicuro si sono sentiti. Più di una volta. Ma se le chiacchierate sono state convenevoli e poco altro, il dato di fatto è che siamo ancora al punto di partenza. (...) Non ci risulta che si siano fatti numeri, ma immaginare che si aspetti un ingaggio dai tre milioni in su, ci sembra logico e inevitabile. Se, invece, i numeri sono stati fatti, allora questo silenzio e questa negazione dell'incontro, vogliono solo dire che c'è una distanza economica, neppure troppo sottile. (...) Ma il silenzio che c'è ancora tra Roma e , è inevitabile che porti al proliferare di altre squadre interessate al giocatore, al punto che ci stavamo proprio chiedendo come mai non fosse uscito ancora niente. E invece ieri, puntuale come una scadenza del mutuo, ecco che dall'Inghilterra arriva la notizia che il Chelsea si sarebbe fatto avanti per il ragazzo di Vitinia. La fonte, peraltro, non è uno di quei tabloid che una ne fanno e cento pure, ma il Telegraph, quotidiano di un certo prestigio. E se rimanesse sulla panchina di Abramovich, la cosa sarebbe anche verosimile. (...) La speranza, però, è che almeno il silenzio finisca e le parti si parlino. Manifestando con chiarezza le rispettive posizioni, compresa quella di che negli ultimi mesi ha avvertito un crescente disagio per il trattamento che ha ricevuto da una parte della tifoseria. (...) «Giovedì scorso, Monchi la mattina a Fiumicino ha preso un volo diretto a Praga»: così un lavoratore dello scalo romano ci ha detto ieri, aggiungendo pure che una volta che lo aveva riconosciuto lo aveva accompagnato fino al gate di partenza. Fino a ieri non si era saputo niente di questa missione ceca del ds, è da verificare, (...). E allora, magari, è andato a incontrare qualcuno a proposito dell'esterno destro Kadebarek, ceco, di proprietà dell'Hoffenheim che chiede oltre dieci milioni per il suo cartellino? Lo scopriremo strada facendo, di certo la società giallorossa sta cercando un esterno destro basso. E questo, poi, sarebbe un ulteriore indizio sul fatto che ci sia un po' di preoccupazione a proposito del rinnovo di . (...)

VAI ALL'ARTICOLO ORIGINALE