La Roma in prestito torna per ripartire

13/06/2018 alle 07:21.
castan-ottima

(...) Sono più di 50 i giocatori sotto contratto della Roma, di cui più della metà da piazzare o inserire come contropartita in qualche affare. (...). Il caso più eclatante è quello di , che ha un contratto fino al 2020 e negli ultimi sei mesi ha fatto abbastanza bene a Cagliari. (...) Vorrebbe restare in Europa, e in particolare in Italia, ma l’ingaggio da più di un milione per altre due stagioni non aiuta. Prendono meno, invece, Skorupski e , i due pezzi pregiati tra coloro che con ogni probabilità andranno via. Il garantirà una ricca plusvalenza, perché è stato pagato 5 anni fa circa 500mila euro più bonus, l’attaccante, ex Crotone, andrà via in prestito, probabilmente con diritto di riscatto e controriscatto perché la Roma non vuole privarsene e sarebbe ben felice di mandarlo a crescere a Bergamo da Gasperini. Stesso discorso per Luca Pellegrini, che però sarà valutato da in ritiro (...). Ecco il ritorno di , che ha fatto bene al Nac Breda, in Olanda, dove potrebbe tornare a breve. Nei giorni scorsi si è parlato di un interesse dei Glasgow Rangers di Gerrard, ma piace anche in Belgio e a qualche club tedesco: «Io però - ha detto - vorrei provare a giocare nella Roma...». Ha richieste anche Edoardo , (...)mentre è incerto il futuro dei vari , Seck, Mendez e . Per e Calabresi, invece, strade più semplici: il primo piace a parecchi club di B, così come il secondo, che però punta anche alla serie A. Su di lui c’è il , il contratto scade tra un anno e potrebbe anche rinnovare. Di questo si occuperà Ricky Massara.

(gasport)