Utr e Airc: "Scelta assurda così ci penalizzano tutti"

13/02/2018 alle 10:15.
dacia-arena-udine

Dopo il divieto di trasferta confermato dal di Udine è molta la delusione di Fabrizio Grassetti, presidente dell'Unione tifosi romanisti, specialmente perché sarebbe stata una trasferta per i tifosi della Roma storicamente tranquilla. Questa decisione, tra l'altro, come sottolinea Grassetti obbliga molti tifosi ad annullare le prenotazioni che avevano già fatto, andando così a perdere i soldi. Pensando alla ragione, poi, la decisione sembra ancora di più senza senso, perché i tifosi responsabili degli incidenti a Verona sono stati già puniti. Deluso allo stesso modo è anche Francesco Lotito, presidente dell'Associazione italiana Roma Club che ha sottolineato che nella trasferta di Udine non ci sono mai stati incidente e, anzi, le due tifoserie più volte si sono incontrate in una sorta di terzo tempo. Anche per Lotito è assurdo pensare che oltre a punire i responsabili degli incidenti debba pagare ogni volta tutta la tifoseria.

(corsport)