Valerio Frasca, il cameriere coi guanti: "La Roma aveva dei dubbi sul mio fisico"

12/10/2017 alle 10:56.
valerio-frasca

"A 18 anni all’Arezzo. Il ds voleva un altro numero 1, ma il tecnico no. La Roma aveva dubbi sul mio fisico". Valerio Frasca, ex nel settore giovanile della Roma, ha rilasciato un'intervista al quotidiano sportivo, nel corso della quale è tornato sul suo addio al club giallorosso nel 2010. "Lasciai la Roma per andare all'Arezzo, a 18 anni, per guadagnare di più, ma non giocai. L'estate dopo rifiutai tutto perché volevo il Palermo, all'ultimo giorno di mercato dovetti scegliere tra andare alla Villacidrese o finire fuori rosa. I miei errori hanno determinato l'80% della mia carriera: nel 2013 l'unica offerta era 1300 euro al mese. Dovevo pagare le rate della macchina, ho lasciato il calcio, fatto il rappresentante e il cameriere. Dopo un anno mi hanno offerto un posto in serie D".

(il romanista - C. Rocca)

VAI ALLA NEWS ORIGINALE