Album Strootman: tra gol, sputi e crac. Il Napoli nel destino

10/10/2017 alle 08:37.
ac-milan-v-as-roma-serie-a-27

20 giorni fa ricordava il gol al da 20-25 metri, come uno dei momenti più emozionanti da quando è a Roma. Proprio quel contro il quale, il 9 marzo 2014 si ruppe il anteriore del ginocchio sinistro. E' quindi per questi motivi che Kevin farà di tutto per esserci sabato sera contro i partenopei. e il si sono scontrati diverse volte, come quando nella sfida di ritorno della semifinale di Coppa Italia (vinta dal per 3-0) al momento della sostituzione, andando negli spogliatoi, l'olandese guardò la Curva B, sputando nella sua direzione, facendo scoppiare il putiferio. Dieci giorni dopo la replica dei tifosi napoletani con uno striscione: «Kevin crack… godo ancora!» in risposta ad un altro striscione apparso all’Olimpico tre giorni prima, «Sputagli ancora Kevin».

(gasport)