Schick in gruppo, Gonalons col Verona

14/09/2017 alle 07:29.
img_2938

IL MESSAGGERO (G. LENGUA) - E’ tempo di . Contro il Verona (sabato, 20,45, stadio Olimpico)  farà tirare il fiato a qualche titolare dopo il sofferto pari con l’Atletico  e gli impegni con le nazionali della scorsa settimana. Non sarà, però, un  massiccio: Schick è rientrato solo ieri in gruppo e sarà recuperato per il 20 settembre col Benevento,  non ha i 90’ nelle gambe e Karsdorp è ancora lontano dalla forma migliore, anche se ha terminato le sedute differenziate. A chiedere spazio contro la squadra di Pecchia sono soprattutto Pellegrini, Gonalons, Under ed . Considerando quindi l’impegno non proibitivo e il calendario fitto che attende la Roma (4 partite da qui al 27 settembre) Eusebio potrebbe concedere una chance a chi finora ha giocato poco o nulla. Pellegrini è entrato a gara in corso contro l’Atletico e dovrebbe prendere il posto di  a Benevento, Gonalons, invece, ha maledetto la pioggia di Genova visto che sarebbe partito titolare contro la Sampdoria, ma lo farà sabato al posto di .

LA COSCIA DI   non ha lamentato dolori muscolari, ma solo oggi potrà capire se ha smaltito l’affaticamento al flessore della coscia destra. Più complicato cambiare in attacco anche se la critica (poi ritrattata) da  ha fatto riflettere lo stesso  è uno dei più in palla, quindi a riposare potrebbe essere Defrel: salgono le quotazioni di  per la terza maglia di un tridente ancora alla ricerca del secondo gol su azione della stagione. In difesa l’imbarazzo della scelta si tramuta in difficoltà oggettiva per mancanza di alternative. A destra è disponibile solo  (con  pronto a subentrare), a sinistra c’è sempre e solo Kolarov in attesa del ritorno di . In mezzo, al posto di Juan Jesus, potrebbe trovare spazio  mentre Moreno è destinato ancora alla panchina.