Salah fa ricca la Roma: 45 milioni dai Reds ed è record d’incasso

19/06/2017 alle 07:21.
esultanza-salah-lr24

LA REPUBBLICA (F. FERRAZZA) - A un  passo dal Liverpool e dalla storia. Quantomeno quella delle cessioni romaniste più remunerative. Lista che lascia indifferenti i tifosi, ma ingrassa la voce entrate del club. Momo verrà ricordato come il giocatore veduto alla cifra più alta di sempre per i giallorossi: circa 45 i milioni di euro che gli inglesi sono pronti a versare nelle casse di Trigoria, con una base di 40, destinata a crescere con l’inserimento di vari bonus. Trentaquattro gol in 83 partite, l’egiziano è stato due anni nella capitale, confermandosi sia con sia con , un punto fermo del gioco romanista. Acquistato nell’agosto del 2015 dal Chelsea — dopo sei mesi di prestito alla — per una cifra totale di 21,7 milioni, viene rivenduto due estati dopo praticamente a più del doppio, con il nuovo ds romanista, Monchi, che conferma la sua fama europea di mister plus-valenza. Una cessione-record, quindi, la più alta della storia del club, per la quale però non possono ovviamente esultare i tifosi, stuzzicati dall’idea di vedere l’attaccante esterno alla corte di , che degli esterni fa la sua forza tattica. Esulta però il bilancio societario, stra-sistemato in questo modo, in ottica fair play finanziario, per la scadenza del 30 giugno, anche se la partenza di Momo a livello di introiti e immagine nel mondo costituirà alla lunga una recessione. Le magliette di , tanto per dirne una, sono le più vendute nel mondo dopo quella di , con un riscontro clamoroso nei Paesi arabi.  è seguitissimo sui social, ha sponsor personali ed è una vera e propria star lontano dall’Italia. Il venticinquenne egiziano è una piccola industria che cammina e che, in pratica, riesce a pagarsi da sola l’ingaggio che, a breve (tra domani e mercoledì effettuerà le visite mediche per i Reds) gli pagherà il Liverpool per i prossimi 4 anni.

È in movimento da tempo alla ricerca di un paio di sostituti, Monchi, ed è questo che interessa ai tifosi e a . Noto come il tecnico stimi e voglia tornare ad allenare Berardi, dopo averlo cresciuto al , ma il ventaglio di nomi degli attaccanti esterni è ampio. Piace molto Ghezzal, algerino, classe ‘92 a un passo dallo svincolarsi dal Lione. Ci sono molti club sopra il giocatore, con la Roma però che, ricca della cessione di , può permettersi di avere un potere contrattuale più convincente.
Chi è invece già un giocatore della Roma è Hector Moreno. Il difensore messicano è stato protagonista del pareggio di ieri con il Portogallo in Confederations Cup. Ha realizzato di testa la rete del 2-2 finale. È il suo terzo gol in 80 presenze con la nazionale.