16.478

20/10/2016 alle 23:09.
photogrid_1476997306030

Forse ora si sta tirando davvero per le lunghe. Ora non si capiscono davvero le ragioni (ammesso che prima ce ne fossero). L'immobilismo delle istituzioni riguardo alle misure restrittive per i tifosi della Roma presso lo stadio Olimpico sta rasentando il ridicolo. Forse anche qualcosa in piu' dopo stasera.

Ad inizio match, i tifosi dell'Austria Vienna muniti di artifizi pirotecnici di varia natura hanno dato dimostrazione di come tutto possa essere fatto in tutti gli stadi del mondo, tranne che all'Olimpico per i tifosi della Roma. Da oggi quindi sappiamo che anche lo stadio Olimpico di Roma e' zona franca per chi viene in trasferta nella capitale, ma non per i tifosi giallorossi. Si puo' accedere tranquillamente eludendo controlli e perquisizioni, a patto di non tifare As Roma.

Si chiedeva alla curva di tornare allo stadio. Da inizio anno gli spazi vuoti in Sud sono diminuiti e alcuni gruppi del tifo organizzato sono tornati sugli spalti. Ma ancora nulla. Cosa si vuole? Forse si attende che i 16.478 paganti di stasera evaporino ancora di piu'. Si vogliono ancora piu' seggiolini blu in bella vista. Vuoti. Esanimi. L'importante e' che non siano romanisti.

MDR