F24

04/08/2018 alle 14:37.
florenzi-in-the-box-2

LAROMA24.IT (MIRKO BUSSI) – F24 non è l’abbreviazione scopiazzata da CR7 che a breve, rassegnatevi, inonderà il campionato e le relative pagine dedicate. F24 è, in questo caso, il modello per il pagamento delle imposte. Quello che tocca a tutti, più o meno. Quella a cui dovrà sottostare anche Alessandro, maglia 24, anni 27, da Roma, come ha tenuto a specificare.

Da due giorni, nero su bianco, in eterno alla Roma. O almeno così giura, perché nel secondo millennio del calcio l’eternità e il pallone s’incontrano solo dentro al cambiamento. La permanenza, temporanea o definitiva che sia, non sarà gratuita. E stavolta i 2,8 milioni, quanto si dice guadagnerà ogni anno, non c’entrano. Pagherà il pedaggio di voler restare dov’è sempre stato, a dar futuro alle tradizioni che rendono la Roma magari un po’ paesana agli occhi più snob, di certo più soleggiata.

dovrebbe venir dopo che è dopo , che è stato dopo Giannini. Affinché ci sia sempre qualcuno del posto, tra gli altri, a sorvegliare sui destini romanisti. A , ora, toccherà il dazio che già fu comminato a e, in parte, anche a .

La clausola di forse è qui, non tra le righe del contratto: quanto riuscirà a sostenere emotivamente le rate di questa scelta. Gli toccherà farlo senza avere il talento fiabesco di o il pathos trascinante di . Non da , o almeno non più. Non a 27 anni. A riuscì un incantesimo naturale, a  servì molto di più per compiere la sua storia. Ora tocca a . Che magari un giorno lo spiegherà a chi verrà dopo lui. E continuerà la tradizione.

@MirkoBussi - In The Box