Così vicine, così lontane

12/09/2017 alle 12:35.
atletico-v-roma-juninho-and-dmitri-alenitchev

LR24 (MIRKO BUSSI) - A guardarli adesso viene da farsi vigliacchi e cambiare marciapiede. Eppure un giorno l’Atletico non era così truculento come solo il suo allenatore, meglio condottiero, sa essere, quando s’annerisce dai capelli alle scarpe al pari di un portatore sano di disgrazie altrui. Riassume il tutto, con apprezzabile brutalità, il ranking Uefa: 133.871 a 55.149, i secondi contro i ventisettesimi. La Roma deve ancora guardare per terra quando cammina, l’Atletico lascia ben impressa nel suolo la propria impronta.

Cos’è successo dal 2011, dall’avvento di Simeone al vecchio Calderon, quando la Roma era sedicesima nel ranking, sette posizioni davanti agli avversari di stasera? Non c’entrano i soldi, per una volta, se è vero che agli ultimi dati, nonostante la sequela di arrampicate europee e vittorie in Spagna, l’Atletico fattura “appena” 10 milioni in più rispetto alla Roma e ha in casa due delle tre in testa alla classifica delle macchine da soldi calcistiche. Anche l’Atleti, per dire, ha il suo , di nome Cerci Alessio, già l’Henry di Valmontone. E s’è piegata agli ormoni dei più abbienti che gli hanno strappato, in ordine sparso, Miranda, Arda Turan, Mandzukic, Alderweireld, Diego Costa, Filipe Luis, poi recuperato come Torres, Falcao e prima ancora Aguero e De Gea. Dal 2011, però, i colchoneros hanno una loro forma, un rigoroso modo di essere, con quel cemento emotivo che li rende incrollabili davanti alle martellate dei più muscolosi.

L’ha fatto col coraggio delle idee, chiamando un allenatore reduce da 15 partite col Racing Avellaneda e un 13° posto col Catania, un po’ come se qua fosse arrivato Eduardo Berizzo. Chi? L’ex allenatore del Celta Vigo, nella scorsa stagione 13° in Liga. Potete immaginare. Capire adesso dove finisce Simeone e dove inizia l’Atletico è un’impresa, perché l’uno s’è fuso nell’altro. Stasera dimostreranno a domicilio, sarà l’occasione per chiedere informazioni. E capire che si può fare. Basta sapere come.

@MirkoBussi - In The Box