I NUMERI DEL SINDACO - La Roma torna in Champions. Le inglesi bestia nera dei giallorossi, favorevole il precedente contro squadre russe

17/09/2014 alle 06:30.
0102romalokomotivclaudiocrescenzi

LAROMA24.IT (Marco 'Sindaco' Schiacca) - Stasera il ritorno in della Roma contro il Cska Mosca. Un rientro tra i 'big' del continente dopo 3 anni (e più) di assenza: fu infatti nel lontano marzo del 2011 in Ucraina (contro il Donetsk) l'ultima apparizione dei giallorossi - con Vincenzo Montella a guidare i suoi sulla panchina giallorossa. Quello contro i russi saràinvece  il primo confronto in assoluto tra i due club: la squadra di Doumbia, Musa ed Eremenko vanta già 7 partite di campionato giocate, con una condizione fisica sicuramente superiore a quella dei capitolini. Starà a Capitan e compagni dimostrare che la voglia e la fame di vittorie possono prevalere anche sull'aspetto atletico. Di seguito le statistiche del match

I PRECEDENTI DELLA ROMA IN CHAMPIONS

75 incontri: 29 vittorie, 19 pareggi e 17 sconfitte.

Bollettino delle partite casalinghe:

38 incontri: 17 vittorie, 11 pareggi e 10 sconfitte, con 53 reti segnate e 41 subite.

Bollettino delle partite in trasferta:

37 incontri: 12 vittorie, 8 pareggi e 17 sconfitte, con 40 reti segnate e 51 subite.

LE NAZIONI - Nei 75 scontri della Roma, tra e vecchia Coppa dei Campioni, i tifosi giallorossi hanno avuto modo di vedere squadre provenienti da tutto il panorama europeo: sono infatti 16 i differenti paesi affrontati dai capitolini nella massima competizione continentale. In testa c'è l'Inghilterra, con 15 incontri tra squadre d'oltremanica e romanisti (con soli 13 punti portati a casa tra le varie partite).  Al secondo posto c'è la Spagna: la Roma ha giocato per 14 volte contro compagini iberiche, portando però a casa un bottino di ben 20 punti. Sorprendentemente, il 'bronzo' spetta all' Ucraina, con ben 8 partite giocate in europa contro i giallorossi (l'ultima agli ottavi dell'edizione del 2010/11). Solo 4 le volte che si sono incontrate squadre di Francia (3 vittorie ed 1 pareggio), Romania, Grecia e Belgio. Sei, invece, i match contro squadre tedesche, mentre solo due le partite contro una compagine russa (Lokomotiv Mosca), prima dell'incontro di stasera all'Olimpico.

LE SQUADRE - I giallorossi hanno incontrato, nella loro esperienza europea, le squadre più forti del continente. Lo scettro di avversario più frequente spetta al Real Madrid, contro cui la Roma ha giocato ben 8 volte totali, con uno score abbastanza bilanciato: 4 vittorie per le merengues, 3 per i giallorossi e 1 solo pareggio. La vera bestia nera sono le inglesi. Nel computo generale delle sfide affrontate, i giallorossi hanno portato a casa solo 3 vittorie e ben 8 sconfitte, tra cui le due più dolorose della storia giallorossa: il 7-1 patito a Manchester, e la finale persa in casa ai rigori, contro il Liverpool nella stagione post-secondo scudetto. Positivi i risultati con , incontrato in una sola edizione (con Capello allenatore) e contro il Lokomotiv Mosca, unica squadra russa affrontata finora: 2 vittorie in altrettante partite nella stagione 2001/2002.