Primavera, A. De Rossi: "Siamo troppo sterili sotto porta. Ma adesso puntiamo i play off"

07/04/2018 alle 16:07.
as-roma-v-as-monaco-uefa-youth-league-3

ROMA TV - Dopo la sconfitta con l', la Roma Primavera fallisce anche l'altro scontro diretto per la vetta della classifica contro l'Atalanta, perdendo per 2-0. Ecco le parole del tecnico giallorosso, Alberto rilasciate ai micorfoni della tv ufficiale della società:

Peccato per la Roma perché la squadra è scesa in campo con personalità.

"Sembra la fotocopia dell'. Non siamo all'altezza di queste due squadre. Teniamo palla, buone trame, ma devo considerare che ci sono state poche palle gol. Purtroppo succede anche di prendere reti. C'è un misto di soddisfazione, di sorpresa. Poi i ragazzi ce l'hanno messa tutta per riprendere la partita".

Peccato per il rigore.

"Al di là del rigore sono soddisfatto per la partita, per il gioco, ma devo sottolineare il fatto di essere stati sterili, e non solo il reparto d'attacco, ma tutta la squadra. Bisogna essere più cattivi, perché la gara è fatta di gol, di tiri in porta".

Ganea un giocatore in più?

"Ganea è un buon sostituto di Celar, gli può dare man forte . I palloni sono entrati in area ma siamo stati un po' inconsistenti in area di rigore ma, ripeto, non solo il reparto d'attacco".

Atalanta e stanno scappando in classifica e adesso cosa dobbiamo guardare?

"È facile dire i play off, ma c'è molta amarezza perché fino a poche giornate eravamo lì ma ci è mancato qualcosa. Adesso puntiamo i play off".