Inter-Roma Primavera, Vecchi: "Felici del lavoro degli ultimi 3 anni"

07/01/2018 alle 17:19.
vecchi-inter

Queste le dichiarazioni di Stefano Vecchi, allenatore dell' Primavera a pochi minuti dal calcio d'inizio  e al termine della finale di Supercoppa di categoria contro la Roma:

POSTPARTITA

VECCHI A SPORTITALIA

Ha completato il ciclo di successi.
Siamo tutti contenti e orgogliosi di quello che abbiamo fatto negli ultimi 3 anni. Abbiamo vinto tutto e siamo contenti, sono fortunato. Ho la possibilità di lavorare in una società che non ci fa mancare nulla. Lo staff è di livello e i giocatori sono bravi, vincere non è sempre scontato.

In un momento così per la Prima Squadra, perché non pescare dalla Primavera?
Il mister lo fa già durante la settimana. Il gap tra Primavera e prima squadra è ancora troppo alto. Se ci fosse una seconda squadra per far crescere i ragazzi permetterebbe di livellare questa differenza.

La prova di Colidio?
E’ un ragazzo di qualità e si sacrifica tanto. E’ stato molto bravo a sfruttare le opportunità e farci vincere una partita sofferta. Sono le nostre finali, non ne ricordiamo una facile ma ci piace così.

Pensa di tornare ad allenare tra i grandi?
Quando si è in una società così è difficile andare via. Se capita un’occasione deve essere importante. Non mi sento sminuito nel mio ruolo, sono contento così.


PREPARTITA

VECCHI A SPORTITALIA

Chi è favorito?
Non ci sono favoriti, è stato dimostrato in questi anni perché sono sempre state partite tirate e equilibrate. La cosa bella che ci dicevamo prima con è che siamo sempre noi che ci vediamo quindi va benissimo.

Cosa deve fare l'?
Cercare di fare la nostra partita mettendo in campo il nostro potenziale, mi auguro che i miei siano più bravi nei momenti clou della gara. Questa è la migliore espressione del calcio giovanile italiano e siamo contenti di essere qua.

Emozione può giocare scherzi?
Magari sì, in questo contesto. Poi sono ragazzi giovani e con l’andare della gara si scioglieranno e diventerà una gara come le altre.

favorita?
È una partita alla pari, la Roma ha iniziato con più difficoltà, ora sta facendo risultati importanti