Primavera, A. De Rossi: "Serve qualche giorno per amalgamarci ma vogliamo essere protagonisti"

07/08/2017 alle 14:49.
alberto-de-rossi-2

ROMA TV - Alberto , allenatore della Roma Primavera, ha parlato ai microfoni del canale ufficiale del club giallorosso dopo l'esperienza nella Ruhr Cup, torneo amichevole che si è svolto nei giorni scorsi in Germania

"Siamo venuti con lo scopo di far giocare tutti e di vedere tutti all'opera, anche se li conosciamo bene. Si vede come reagisci alle difficoltà. Quotidianamente utilizziamo le nostre conoscenze per migliorare i ragazzi, la crescita si riscontra in campionato e durante queste manifestazioni. Il ritiro in Trentino è stato positivo, nessun infortunio, un ritiro di grande livello. In queste gare abbiamo trovato di tutto, abbiamo visto questi ragazzi vincere ma anche e soprattutto incontrare difficoltà che sono quelle che formano di più. Da quando ci sono io non c'è mai stato un cambiamento così radicale. Credo che dovremo avere qualche giorno in più per amalgamare tutti. Ho incontrato una grande disponibilità"

parla poi della riforma del campionato: "Una grande intuizione dei dirigenti federali, già non era facile vincere contro nessuno, ma credo che ci sia una difficoltà maggiore incontrando squadre di Serie A che tengono molto al campionato. Ci sono retrocessioni, playoff... Sarà un passo in avanti per accorciare il gap con la Prima Squadra"

Infine un commento sul Verona, primo avversario dell'imminente prossima stagione: "Per il momento non abbiamo notizie dei nostri avversari, incontreremo una squadra forte e sarà la prima, sarà importante cominciare bene. Vogliamo essere protagonisti, tutti questi impegni non fanno altro che far crescere la voglia di andare in campo, la Youth League su tutte. Fermo restando che incontreremo grandissime difficoltà ancora di più nel nostro campionato"