Roma-Juventus, NZONZI: "Volevamo riscattarci, crediamo ancora alla Champions" (VIDEO)

12/05/2019 alle 23:02.
roma-vs-juventus-serie-a-tim-20182019-7

Queste le dichiarazioni di Steven Nzonzi, centrocampista della Roma, rilasciate alla stampa al termine del match con la :

NZONZI A ROMA TV

Risultato importante, siete ancora in corsa per l'Europa
Si, molto importante in ottica qualificazione. Una gara che giocavamo in casa, davanti ai nostri tifosi, con la voglia di riscattare la delusione dell'ultimo risultato della settimana scorsa

Partita delicata ma l'avete interpretata bene. Siete stati bravi a restare in partita. Quanto è importante il lavoro di ?
Sapevamo di giocare contro i campioni in carica, una grande squadra, quindi credo che il livello di concentrazione sia stato più alto del solito. Abbiamo lavorato bene durante la settimana e oggi abbiamo trasferito i risultati del nostro lavoro in campo

Finalmente sembra più a tuo agio con questo tipo di gioco e a giocare nel campionato italiano
Mi sento bene fisicamente, voglio conquistare un posto in Europa. Dobbiamo dare tutto fino all'ultima giornata

Sta bene a Roma?
Mi sento bene, adesso è importante continuare così, con continuità di rendimento. Adesso spetta a noi chiudere bene la stagione


NZONZI IN MIXED ZONE

Cosa si porta dietro da questa partita?
Un'ottima gara, una prestazione solida in fase difensiva, Siamo stati tutti concentrati e siamo riusciti a trovare due gol nel finale. Ora dobbiamo continuare così.

Credete ancora alla ?
Si, mancano ancora 2 partite. Può succedere di tutto da qui alla fine, ci sono ancora 6 punti in palio e dobbiamo cercare di prenderli. Poi vedremo

C'è stata una gara specifica che ha compromesso la qualificazione?
Il passato non conta. Questo è il calcio, non sempre si vince. Ora dobbiamo concentrarci per le ultime due partite.

Futuro ancora a Roma?
Sono a mio agio qui, ma l'importante ora è concentrasi sul finale di stagione. Quello che conta in questo momento è il presente.

Che difficoltà hai trovato a Roma?
Al di là delle condizione individuale e di squadra, ora bisogna guardare avanti e chiudere al meglio la stagione. Il bilancio lo tiriamo alla fine