Parma-Roma, PELLEGRINI: "Bello rientrare così. Ancora in gioco per tutto, possiamo rimediare"

29/12/2018 alle 16:57.
as-roma-vs-cska-mosca-uefa-champions-league-20182019-36

Queste le dichiarazioni di Lorenzo Pellegrini, centrocampista della Roma, rilasciate alla stampa al termine del match con il Parma:

LO. PELLEGRINI A ROMA TV

Complimenti, era importante chiudere con una vittoria.
Era importante vincere e siamo contenti. Abbiamo la possibilità di staccare più sereni ma sappiamo che nel girone di ritorno dobbiamo fare meglio di quello d’andata.

Adesso la classifica dice -2 dal 4 posto.
Sì, ci sono stati anche gli infortuni che sconvolgono sempre. Siamo ancora in gioco per tutto. C’è da fare meglio ma siamo ancora lì.

Come stai?
Sto bene, abbiamo forzato, io per primo, la prima volta perché le sensazioni erano positive poi purtroppo c’è stata la ricaduta. Adesso sto bene sia fisicamente che mentalmente e sono pronto.

Troppi punti persi con le piccole però...
Sono d’accordo, alla fine se avessimo avuto qualche punto in più e non avessimo perso con le piccole saremmo stati avanti. Ma siamo ancora lì, bisognerà fare sicuramente meglio del girone d’andata ma abbiamo ancora la possibilità di rimediare.

C’è rischio che si stacca la spina mentalmente durante la sosta...
Per gli altri ragazzi che hanno fatto tante partite di seguito, considerando che hanno giocato sempre gli stessi per gli infortuni, sarà importante sfruttare la sosta e staccare un po’. Abbiamo un programma che ci invieranno i preparatori e lo dovremo svolgere durante i giorni di vacanza.

A gennaio c’è anche la Coppa Italia.
Sì, è importante andare avanti anche lì.


LO. PELLEGRINI A DAZN

Aveva una voglia di entrare, si vedeva dalla panchina. Subito assist al rientro.
E' stato bello, il mio infortunio è stato fastidioso, ho cercato di recuperare il prima possibile e sono stato fermo il doppio del tempo per via della ricaduta. E' stata una bella vittoria e tornare così è stato importante.

I primi 20' vi è mancata tranquillità
Abbiamo fatto la nostra partita, sono partite che vanno sbloccate e poi si va un po' in discesa.

Il recupero di De Rossi?
E' importante recuperare tutti, specie giocatori come Daniele che sono fondamentali per questa squadra. Faccio i complimenti a Cristante, che è in crescita, tempo fa avevo detto che mi era piaciuto il suo atteggiamento nonostante alcune critiche ingiuste. Sono felice del suo gol, se lo merita.

Un bilancio sul suo 2018?
Un anno speciale, di crescita. Speriamo di iniziare cosi anche il 2019, crescere è sempre importante.