CSKA Mosca-Roma, DI FRANCESCO: "Pretendo di più, non voglio che si scherzi troppo"

07/11/2018 alle 21:02.
cska-mosca-vs-roma-champions-league-20182019-6

Queste le dichiarazioni di , allenatore della Roma, rilasciate alla stampa al termine del match con il CSKA Mosca:

DI FRANCESCO A SKY SPORT

In la Roma è un’altra cosa
Diciamo che il risultato è importante, potevamo fare molto meglio nella gestione e nella ricerca del terzo gol, non mi piace che si rischia di prendere gol sulle palle buttate, dobbiamo cercare di più la verticalità e non voglio che si scherzi troppo

Sta vedendo che sta nascendo una chimica nuova a centrocampo?
Stiamo crescendo, Cristante ha fatto più fatica all’inizio ma ora è stato molto bravo a entrare nei meccanismi, a volte ci facciamo sorprendere troppo alle spalle dei due mediani e questo dobbiamo migliorarlo, loro hanno qualità nell’andare a prendere palla tra le linee e oggi dovevamo essere più bravi a recuperare queste palle. Vedo che c’è una crescita ma voglio che non si scherzi troppo e che andiamo a fare gol e chiudere le partite.

Abbiamo registrato la disponibilità di . Oggi è stato tranquillo.
Edin può fare sempre di più, potevano dargli una palla differente in un paio di occasioni nel finale e in questo dobbiamo migliorare, a volte tiriamo quando facciamo l’assist e soprattutto i giovani devono migliorare in questo e lo faranno con l’esperienza

Ora pensate meglio al campionato e alla Samp.
Domenica abbiamo subito una partita e dobbiamo essere bravi a recuperare energie. Ricambierò qualcosa in formazione per avere forze fresche, loro sono pericolosi, vanno in verticale e palleggiano bene


DI FRANCESCO A ROMA TV

Siete a un punto dall'obiettivo
Risultato importante. Quello che potevamo fare meglio era la gestione della gara quando loro sono rimasti in 10. A volte ci accontentiamo invece di chiudere le partite rischiando di compromettere quanto di buono si è fatto

E' un risultato che ci proietta verso il passaggio del turno, lo stato d'animo è positivo
Io sono positivo. Ma sono un po' arrabbiato perchè pretendo questa crescita, noi ci fermiamo sempre un pochino e facciamo meno di quello che possiamo fare. Il risultato è importantissimo e ci avvicina alla qualificazione e ci permette di affrontare le altre partite con pi tranquillità. Ma io pretendo di più da questa squadra

Kluivert?
E' stato in partita, nel finale poteva fare scelte migliori ma è un '99. Ha fatto cose importanti per la squadra

La prestazione di Deko? Hai pensato di far entrare Schick?
Magari Schick giocherà la prossima, ritenevo più opportuno fare altri cambi. Edin è stato più in partita nel secondo tempo che nel primo nell'aiutare la squadra, ma sta giocando tanto e può perdere lucidità. In qualche occasione potevano servirgli qualche pallone in più, lui vive di gol e gli servono anche per migliorare le prestazioni

Perchè Under a sinistra e non ?
Volevo un attaccante che puntasse l'avversario e rompesse la partita, uno più bravo nel dribbling


DI FRANCESCO IN CONFERENZA STAMPA

Durante la partita si è sbracciato molto, come se i suoi giocatori non recepissero le indicazioni che lei dava in campo… 
No no, recepiscono eccome. E’ il contrario, mi dia retta. E poi lo recepiscono meglio anche dopo. Devono recepire il messaggio: bisogna andare a chiudere le partite. Che è quello che voglio dalla mia squadra: non accontentarsi quando le cose si mettono in un determinato modo. Non è facile contro una squadra che qui in casa ha battuto il . Una squadra che ha giovani di gamba, che ha entusiasmo, che ha gamba quando si tratta di attaccare e di prendere spazi tra le linee. Non era una partita facil,  secondo me, ma da dopo quel vantaggio lì nella squadra matura il fatto che siamo noi, con le esperienza in più che abbiamo in campo, a dover andare a chiudere la partita. Non mi accontento di questo risultato, anche se si tratta comunque di un risultato importante. Era quello che volevo da loro, anche se si è scherzato un po’ troppo e questo non si deve fare. Si deve crescere, abbiamo scherzato fin troppo in tante partite. I miei ragazzi devono capire che devono recepire. Lo dico anche pubblicamente.

Le sostituzioni forse hanno dato questo messaggio alla squadra?
Kluivert rientrava da un infortunio e non era più lucido, Ünder è ugualmente un attaccante, i primi due cambi sono stati di ruolo. Solo negli ultimi cinque minuti ho messo Juan Jesus perché loro puntavano sulle palle lunghe. Volevo vincere la partita ma senza andare a fare troppo il presuntuoso.

Come mai questa squadra ha la tendenza ad accontentarsi?
Tendiamo a gestire, ma non vuol dire fare sette palle orizzontali e darla al . Dobbiamo dare dei segnali, questa è una partita da vincere con maggiore convinzione. Voglio di più, forse pretendo troppo, non lo so, ma voglio di più, punto e basta.

Cosa è cambiato rispetto alla prima partita a Roma?
Giocavamo a Mosca, in un clima differente e con tanti spettatori a favore loro. All'andata l'abbiamo chiusa prima, qui abbiamo bisogno dell'espulsione che comunque è arrivata per merito delle nostre verticalizzazioni anche se si era indirizzata subito bene.