Empoli-Roma, NZONZI: "3 punti importanti per la fiducia. Il momento difficile? L'importante è reagire" (VIDEO)

06/10/2018 alle 23:12.
roma-vs-viktoria-plzen-uefa-champions-league-20182019-12

Queste le dichiarazioni di Steven Nzonzi, centrocampista della Roma, rilasciate alla stampa al termine del match con l'Empoli:

NZONZI A ROMA TV

Primo con la Roma gol molto importante...

Mi fa piacere, quello che mi fa più piacere sono i 3 punti, molto importanti per la fiducia

Differenze tra Serie A e Liga?
Tutti i campionati sono diversi tra loro, un calciatore ha bisogno di tempo per adattarsi. Il calcio italiano è molto buono, a livello di quello spagnolo, ci sono squadre organizzate tatticamente e disciplinate

Ti piace il gioco della Roma? Esalta il ruolo dei centrocampisti?
Si, tocchiamo molti palloni e la squadra ha un bel gioco. Alterniamo un gioco verticale in fase offensiva a un palleggio manovrato quando costruiamo da dietro. La comunicazione tra compagni è buona e questo ci facilita

Fisicamente come stai?
Mi sento abbastanza bene, meglio. Forse non sono ancora al 100% ma sto lavorando bene e credo di poter migliorare

L'intesa con ?
Va molto bene. Mi aiuta molto, mi parla molto e mi spiega le cose in inglese. Per me è molto importante avere un compagno di squadra così, come tutti gli altri che mi stanno dando una mano


NZONZI IN MIXED ZONE

Finalmente avete preso il via o c'è qualcosa ancora da limare?
L'importnate è aver vinto la quarta partita consecutiva dopo una partenza di alti e bassi. Arriveranno altri momenti difficili, probabilmente, speriamo di continuare a vincere. La stagione è ancora lunga, dobbiamo continuare su questa strada.

Cosa è cambiato per lei con il cambio di modulo?
Cerchiamo di assecondare le istruzioni del mister, e metterle in pratica muovendoci secondo le sue indicazioni e comunicando tra compagni di squadra.

Qual'è la vera Roma, quella di adesso o di inizio stagione?
Questa è una squadra composta da ragazzi abituati a vincere, poi non sempre però accade, perchè affrontiamo avversari forti e perchè le stagioni sono molto lunghe e caratterizzate da momenti difficili. L'importante è riuscire a reagire come abbiamo fatto noi.