Roma-Juventus, DE ROSSI: "Il mio futuro? Conta il risultato di stasera, ora non perdiamo punti a Verona"

14/05/2017 alle 22:52.
fbl-ita-seriea-roma-juventus-9

Queste le dichiarazioni di , centrocampista della Roma, rilasciate alla stampa al termine della sfida con la :

A MEDIASET - ASCOLTA L'AUDIO

Ascolta "De Rossi a Mediaset post Roma-Juve 14.05.17" su Spreaker.

Vittoria importantissima per tante ragioni
Si, specie per la classifica, dopo la vittoria del era preoccupante, c'era la sfida più difficile della stagione. Abbiamo affrontato bene la partita, siamo andati subito sotto e non era facile, sapendo che a loro bastava un pareggio. abbiamo messo carattere e determinazione: siamo stati bravi. Bella partita e bella serata.

Avete ritrovato la .. Sembra che questa stagioni torni ad essere grande, com'è stata.

La risposta del pubblico per queste partite è diversa. Non voglio fare il patetico o il romantico, dobbiamo tornare quelli degli anni ’80, quando c'era questo spirito nelle partire contro e Milan e anche in quelle  contro Ascoli. Sarebbe bello ricreare quell’atmosfera, noi stiamo facendo il nostro.

Si è parlato di tutto, tranne di questo secondo posto
E’ un po’ più di una settimana in realtà, vincere le prossime 2 partite diventa davvero fondamentale. Una volta si parlava più della partita e non del sostegno che si dà a questa squadra, oggi lo abbiamo sentito. Non dico che abbiamo vinto per merito loro e perso le altre volte per colpa loro, sicuramente è un’altra cosa giocare in uno stadio del genere

L’abbraccio con Buffon?
Faccio sempre dei gol buffi… C’è una grande rivalità, ma non smetti di volere bene a una persona, nemmeno durante 90’. Ad alcuni di loro voglio bene, sono miei amici.

Il tuo futuro?
Torno al discorso di prima. Questa è la cosa importante: il risultato. Non potrei essere più felice. Da domani inizieremo a lavorare per il Chievo, battere la e perdere a Verona sarebbe gravissimo.



A SKY SPORT - ASCOLTA L'AUDIO

Ascolta "De Rossi a Sky Sport post Roma-Juve 14.05.17" su Spreaker.

Una grande partita
C'erano mille difficoltà, non era pronosticabile una vittoria. A loro bastava un pareggio e sono maestri nel difendersi e ripartire. Come era iniziata era ancora peggio, abbiamo dato una risposta da grande squadra che dovrà inchinarsi a dei mostri, altrimenti ce la saremmo ricordata a lungo.

Rammarico per i punti persi?
Stasera c'è felicità, ce la siamo vista brutta. Siamo stati terzi per 5 ore con l'idea di affrontare la . Anche loro hanno perso punti che avrebbero potuto portare a casa con un po' più di sforzo. Oggi avrebbero fatto scelte diverse se fossimo stati in odore di sorpasso. Vorremmo vincere anche noi qualche volta ma siamo realisti, contro una squadra come loro è difficile. Lo capiremo fra tanti anni di aver avuto contro una squadra che ha fatto la storia del calcio.



A ROMA TV

Avete vinto da grande squadra.
Si lo avevamo dimostrato anche altre volte secondo me ma non abbiamo avuto continuità per tutto l'anno. La grande squadra deve avere i nervi saldi, oggi c'era la e stavamo in svantaggio ma siamo stati solidi e attenti e abbiamo avuto la pazienza di trovare il gol vittoria

Oggi avete giocato bene e siete stati cinici
Le partite sono tutte decisive, abbiamo vinto in maniera sporca anche perchè vincere con la è difficile. Abbiamo sofferto ma abbiamo anche rischiato poco

Senza questo spirito a Verona non si passa...
Sarà un 'altra gara difficile. Oggi sapevamo di essere meno forti e c'erano dubbi sul risultato, domenica non dobbiamo avere dubbi. I nostri stimoli faranno la differenza.